Caricamento in corso...
15 agosto 2011

Mezzo destro e mezzo sinistro, ecco cosa serve ai club di A

print-icon
com

Aquilani, Alex, Tevez, obiettivi di Milan, Juve e Inter (Foto Getty)

A 15 giorni dalla chiusura, il mercato entra nel vivo. Il Milan ha in testa Aquilani, la Juve deve chiudere per un centrale, l'Inter dovrà tamponare l'emorragia dopo le probabili cessioni di Eto'o e Sneijder: arriva Tevez? I tifosi su Sky.it dicono Forlan

NEWS: VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO - IL TABELLONE

di ALFREDO ALBERICO

Ancora 15 giorni, poi avremo indizi più chiari sul campionato che sta per cominciare. La clessidra del calciomercato è agli sgoccioli e i club della Serie A devono affrettarsi a chiudere le trattative, in entrata e in uscita, per una stagione inaugurata già dalla Supercoppa e dalle prime fasi della Coppa Italia. Nomi, cifre e anche panzane in una sessione di mercato dove la parola d'ordine, finora mai rispettata, è stata top player. Un vero tormentone nell'estate pallonara, soprattutto in casa Juventus.

Un centrale per la Juve - In principio fu Sergio Aguero, poi Giuseppe Rossi: sulla carta ai bianconeri il colpo grosso non è ancora riuscito. Solo sulla carta. Sì, perché sfumato il "Pepito" del Villarreal, è arrivato Mirko Vucinic, uno che sa segnare, far segnare e pure far riesplodere l'entusiasmo di una tifoseria negli ultimi anni obbligata a fare i conti con poche gioie e tanti dolori. Mentre per l'esterno si valutano le piste Ramirez (esterno uruguaiano del Bologna), Elia (Amburgo) e Vargas (Fiorentina), pallino del tecnico Conte, bisogna stringere i tempi per il difensore centrale. E' la vera urgenza di una Juve in apparente fase di riflessione, ma che piomberà nelle prossime ore con decisione su Alex del Chelsea. Così, tramontata l'ipotesi Lugano, il brasiliano affiancherà Chiellini al posto di Bonucci in un reparto rivoluzionato dagli arrivi di Ziegler a destra e di Lichtsteiner a sinistra. Da top player, l'imperativo è diventato low cost.

Milan tra Aquilani, Cassano e Kakà-bis
- Sarà lo scudetto cucito poco più di due mesi fa sul petto, ma il Milan di Allegri, al momento, è la squadra che non deve intervenire sul mercato con la stessa tempestività delle altre big. Occorre però più qualità a centrocampo. E' per questo che arriverà uno tra Alberto Aquilani e Riccardo Montolivo. Molto più probabile l'accordo con l'azzurro del Liverpool. Sempre che la società non decida di fare uno sforzo per accontentare il tecnico, che preferirebbe avere da subito a disposizione il giocatore della Fiorentina. In questo modo si risolverebbe anche il caso, altro tormentone, del "Mister X" rossonero: capelli lunghi e occhio ceruleo, stando alle indicazioni dell'ad Galliani, proprio come Montolivo. Il tutto mentre l'attacco potrà contare ancora su Cassano (era dato per partente) e il Kakà-bis, operazione "Mister K" se preferite, prende piede.

SOS Inter, chi dopo Eto'o e Sneijder? - Sembra una vita fa, e invece il Triplete interista è targato solo 2010. I probabili addi di Eto'o (nel pomeriggio ultimo allenamento ad Appiano?) e Sneijder creerebbero una voragine tra la squadra fenomenale che fu e quella di oggi. I tifosi sono preoccupati. Ovvio. Meno scontata è la risposta di chi ha partecipato al sondaggio di Sky.it e Sky Sport24 sul successore dell'attaccante camerunense, vicino ai russi dell'Anzhi (90%). Vogliono l'uruguaiano Diego Forlan dell'Atletico Madrid: forse spinti dall'entusiasmo per la vittoria della Celeste in Copa America, i cybernauti nerazzurri lo preferiscono a Carlos Tevez, che invece ha deluso, come tutta l'Argentina, nel torneo sudamericano. Tevez o Forlan, dunque, qui il top player servirà come il pane. Sempre che a Gasperini non riesca la magia, trasformando Milito, ranocchio nell'ultima stagione, in un Principe...

Guarda anche:

Eto'o: "Tratto con l'Anzhi. Ma attenti a sorprese inglesi"
Genoa, Gila in arrivo. Preziosi: "Ci stiamo lavorando"

Dall'Argentina: il Napoli ha preso Chavez. Inter, c'è Forlan
Stelle pazienti: brillano in azzurro, ma dove finiranno?

Commenta le news di Calciomercato nel Forum

Tutti i siti Sky