Caricamento in corso...
20 agosto 2011

Lavezzi, Montolivo, Aquilani: il mercato si fa all'estero

print-icon
aqu

Alberto aquilani potrebbe essere il mister X destinato a vestire la maglia del Milan (Getty)

Se da una parte l'Anzhi insiste per Eto'o, lo Zenit vorrebbe il Pocho che ha una clausola di 31 milioni. Il centrocampista viola potrebe finire al Bayern e il mister X del Milan arriverebbe da Liverpool. La Roma tratta con il Wolfsburg per Kjaer

NEWS: VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO - IL TABELLONE - Dalla A alla Z, l'alfabeto del mercato
FOTO - L'Inter in un Album, guarda le foto

di Francesco Modugno

Finite le vacanze, si fa sul serio. E di fretta. Il mercato non ha confini, i soldi arrivano dall'estero. Il Bayern Monaco ha pronta l'offerta per Montolivo: dieci milioni di euro. Corvino non aveva parlato a caso: "Lo diamo solo all'estero". La serie A l'ombelico delle trattative. Mamma li russi. L'Anzhi pressa Eto'o. Lo Zenit punta Lavezzi. Ma c'è la clausola rescissoria: 31 milioni o non se ne fa niente.

Le idee frullano, i soldi girano. Effetto domino. Montolivo in Germania, Aquilani il mister X per il Milan. Si può fare in prestito con diritto di riscatto a una decina di milioni. Per Osvaldo ci vogliono invece tredici milioni più bonus. Quelli già offerti dalla Roma all'Espanyol. E' il giorno di un altro incontro a Barcellona. La corsa è a tre: ci sono anche l'Atletico Madrid e il Paris Saint Germain di Leonardo. Tutti in corsa.

Per Kjaer c'è invece solo la Roma: ieri può essere stata l'ultima partita col Wolfsburg. Ma ancora si limano le cifre. Due milioni subito, nove per il riscatto e si fa. Poco meno dei dieci che il Cesena chiede per Parolo. Il Cagliari si gioca la carta Biondini che piace a Giampaolo. Come Brighi. Questione di stima Pierpaolo Marino bissa col Tanque Denis: l'aveva portato al Napoli, ora è dell'Atalanta. I gol costano. Amauri e Parma devono mettersi d'accordo sull'ingaggio. Il tempo scade, bisogna muoversi.

Tutti i siti Sky