Caricamento in corso...
04 settembre 2011

Juve, cose turche: il Galatasaray vuole Toni. Conte dice no

print-icon
ama

Amauri e Luca Toni, bianconeri che hanno mercato in Turchia (Getty)

Il mercato in Turchia chiude lunedì sera e al club bianconero piovono offerte: l'attaccante modenese è cercato dal club di Istanbul, ma rientra nei piani del tecnico. Non così il brasiliano, separato in casa, che ha rifiutato il Trabzonspor

NEWS: VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO - IL TABELLONE - Dalla A alla Z, l'alfabeto del mercato

Due giorni di riposo e un weekend di riflessione. La Juve tornerà ad allenarsi a Vinovo martedì. Ancora senza i nazionali. Ma, molto probabilmente, ancora con Amauri. L'attaccante si allena da solo con la prospettiva di guardare i compagni giocare nei prossimi mesi. In Turchia, invece, c'è chi lo vorrebbe protagonista in campo. Il Trabzonospor è pronto a passare dai sondaggi delle ultime ore ai passi ufficiali. Prima, però vuole capire quali possono essere i margini dell'operazione. Perché Amauri - nelle ultime ore - non ha cambiato idea. Vuole restare alla Juve. Se arriverà un'offerta concreta ne prenderà atto, ma l'ipotesi di un trasferimento resta improbabile. Nel caso, avrà un weekend per pensarci, prima della chiusura del mercato in Turchia, lunedì.

Pensieri che riguardano anche Toni. Il Galatassaray ha superato il Fenerbhace, almeno nelle intenzioni, nella corsa all'attaccante. Trattativa comunque difficile. Toni, a differenza di Amauri, rientra nei piani di Conte e viene considerato una valida alternativa. Oltretutto, non è entusiasta davanti alla possibilità di trasferirsi. In Turchia, invece, giocherà di sicuro Ziegler. Ufficiale il prestito oneroso al Fenerbache per 600 mila euro. Al suo posto, nel gruppo, ci sarà Grosso a giocarsi una maglia con De Ceglie sulla sinistra. Ancora un weekend di mercato alla Juve, poi si penserà soltanto al campo e all'esordio contro il Parma.

Cosa ne pensi del mercato della Juventus? Discutine sul forum bianconero

Tutti i siti Sky