Caricamento in corso...
08 settembre 2011

Borriello fa buon viso a cattivo gioco: "Io volevo restare"

print-icon

"Sabatini e Luis Enrique mi hanno detto che ero fuori dal mercato e che ero un giocatore importante": così l'attaccante giallorosso ha voluto mettere a tacere le voci che parlavano del suo malcontento per il mancato addio alla Roma. IL VIDEO

Sfoglia tutto l'Album della Maggica - Sfoglia tutto l'Album di Totti

FOTO Tutte le frasi sulle t-shirt di Totti

"Ho parlato con Sabatini e mi ha detto che ero fuori dal mercato e che ero un giocatore importante. La mattina del 31 agosto ho rifatto le stesse domande all'allenatore e mi ha risposto allo stesso modo, per cui mi sono sempre più convinto di restare". Così Marco Borriello, ai microfoni di Sky Sport, spiega la sua decisione di rimanere alla Roma nonostante, a un certo punto della finestra estiva del mercato, sembrava dovesse andar via. "Oltre ai tifosi, c'erano anche la società e l'allenatore che mi davano fiducia - spiega - avevo richieste importanti ma il mio pensiero è sempre stato di rimanere e alla fine sono rimasto". Borriello non fa nomi "ma 3-4 squadre mi hanno cercato fino alla fine. Voglio rimanere qua dove mi hanno fatto sentire di nuovo un giocatore importante".

Come andrà la stagione giallorossa? Discutine nel forum

Tutti i siti Sky