Caricamento in corso...
16 dicembre 2011

Rivoluzione Chelsea. A gennaio via Drogba e Lampard?

print-icon
dro

Drogba e Lampard potrebbero lasciare Stamford Bridge a gennaio (Getty)

Aria di grandi cambiamenti allo Stamford Bridge: Nicolas Anelka è già in Cina ma presto altri potrebbero raggiungerlo. Tra questi anche l'attaccante ivoriano e il centrocampista inglese, scontenti per il trattamento che li sta riservando il club inglese

FOTO: Il mercato si fa adesso: caccia ai big d'Europa - Anteprima di mercato: quelli con la valigia pronta - Caccia aperta al fuoriclasse sudamericano

Clamoroso allo Stamford Bridge: non solo Fernando Torres, ma anche Didier Drogba è intenzionato a lasciare il Chelsea, che è però pronto a dare l'assalto a Edinson Cavani. Secondo il Sun, si annuncia una vera e propria rivoluzione a gennaio, un po' caldeggiata un po' subita da André Villas-Boas.

Nicolas Anelka è già in Cina ma presto altri potrebbero raggiungerlo. Tra questi anche Drogba, scontento per il trattamento che gli sta riservando il club. In scadenza di contratto il prossimo giugno, l'attaccante ivoriano, che ha ricevuto dalla Cina un proposta di biennale da 230mila euro a settimana, si aspetta un trattamento simile, se non identico, dal club londinese. Ma finora il Chelsea gli ha proposto un rinnovo annuale da 150mila euro a settimana. Insomma, le due parti restano molto distanti e non è escluso il divorzio, se non a gennaio, sicuramente a giugno.

Stesso discorso per Frank Lampard, anche se nel caso del centrocampista inglese la frustrazione deriva dallo scarso impiego in campo. Villas-Boas continua ad utilizzarlo con il contagocce e il più delle volte facendolo partire dalla panchina. A 33 anni Lampard chiede di giocare con regolarità e, anche se non lo dice apertamente, sta valutando possibili alternative. Come d'altronde lo stesso Chelsea, che per l'attacco pensa a Cavani.

Già inseguito la scorsa estate, il centravanti del Napoli resta in cima ai desideri di Roman Abramovich, anche se a Londra sono in pochi a credere che l'uruguaiano possa arrivare già nel mercato invernale. Grandi cambiamenti anche al Manchester United, che di fatto ha confermato la partenza di Federico Macheda a gennaio. Ancora da decidere con quale formula, se in prestito o a titolo definitivo, di certo per l'attaccante italiano si preannuncia un ritorno in Serie A. Dove potrebbe arrivare anche Antonio Valencia, che piace tanto ad Antonio Conte. Secondo il Daily Mirror la trattativa non sarà né rapida né semplice ma di certo lo United non farà carte false per trattenere l'ala ecuadoriana.

In arrivo all'Old Trafford, intanto. il centrocampista Nicolas Gaitan, 23 anni, di proprietà del Benfica. Colpo dell'Everton: ritorna in prestito dai Los Angeles Galaxy l'attaccante Landon Donovan. Mentre è molto improbabile, se non impossibile, che l'Arsenal riesca ad arrivare già nel mercato di gennaio a Lukas Podolski, nonostante Arsene Wenger sia pronto a spendere 18 milioni per l'attaccante tedesco.

Tutti i siti Sky