Caricamento in corso...
14 gennaio 2012

Neymar-Santos, patto sul contratto. Altri due anni poi via

print-icon
ney

Neymar resterà altri due anni al Santos (Getty)

Il nuovo fenomeno del calcio brasiliano e la sua squadra hanno raggiunto un accordo sulla permanenza del giocatore in Brasile fino al termine della prossima Coppa del Mondo anziché fino a febbraio 2015. Poi potrà accasarsi altrove senza penali

#sefossipresidente: twitta i tuoi desideri di calciomercato

APPROFONDIMENTI - Lo Speciale Calciomercato - Arrivi e partenze: il tabellone del calciomercato

Il fuoriclasse del Santos, Neymar, ha firmato il prolungamento del proprio contratto con la squadra brasiliana fino al 13 luglio 2014, data della prevista finale della Coppa del mondo di calcio in Brasile. Dopo un'attesa di due mesi, l'attaccante-prodigio della 'Selecao' ha mantenuto la parola data, decidendo di continuare a giocare in casa e rifiutando così le proposte milionarie di altri club europei, tra cui Real Madrid e Barcellona.

In cambio, il Santos ha stipulato un nuovo accordo con il giocatore diminuendo il termine di scadenza del contratto, in precedenza fissato a febbraio 2015. Così facendo, Neymar potrà lasciare il club senza multa di rescissione anticipata, una condizione richiesta dal padre e manager del calciatore, Wagner Ribeiro, per consentirgli di analizzare future proposte di stipendio provenienti dai team dell'Europa.

Tutti i siti Sky