Caricamento in corso...
14 gennaio 2012

E ora Tevez vuole l'Inter: disposto a ridursi l'ingaggio

print-icon
tev

Carlos Tevez non vuole tornare al City

Tramontata l'ipotesi Milan il calciatore ha fatto sapere di non voler tornare al Manchester City come ipotizzato da David Platt, collaboratore di Mancini. L'Apache potrebbe rinunciare a parte dello stipendio per convincere Moratti ad acquistarlo

#sefossipresidente: twitta i tuoi desideri di calciomercato

APPROFONDIMENTI - Lo Speciale Calciomercato - Arrivi e partenze: il tabellone del calciomercato

Tramontata l'ipotesi Milan, Carlos Tevez starebbe pensando di vestire la maglia dell'Inter. Stando all'edizione inglese di "Goal.com", l'Apache sarebbe disposto a tutto pur di lasciare il Manchester City e tornare a giocare. E visto che la squadra nerazzurra sembra essere l'unica ancora interessata ai suoi servizi, Tevez sarebbe pronto a ridursi l'ingaggio del 40%, passando dagli attuali 13 milioni piu' bonus a 7,5 milioni di euro a stagione. Il calciatore era stato sedotto e poi abbandonato dal Milan non appena la società rossonera ha registrato la volontà di Pato di restare.

Infatti la trattativa che avrebbe dovuto portare l'attaccante argentino era legata all'eventuale cessione del brasiliano al Paris Saint Germain. Secondo la fonte inglese, dunque, un eventuale ritorno di Tevez alla corte di Roberto Mancini non sarebbe possibile come ipotizzato, nelle scorse ore, da David Platt, collaboratore del tecnico italiano. Resta remota la possibilità che l'Apache possa atterrare a Parigi altro club che potrebbe interessarsi a lui dopo il no di Pato. Tuttavia resta in piedi l'ipotesi Inter dal momento che Moratti sembra aver lasciato uno spiraglio per la riapertura di una trattativa.

Commenta l'articolo nel Forum del Calciomercato

Tutti i siti Sky