Caricamento in corso...
15 gennaio 2012

In campo e sul mercato, tutto ruota intorno a Milan-Inter

print-icon

Stasera si giocherà il derby della Madonnina, importante crocevia per il campionato: i nerazzurri hanno bisogno di un successo per rientrare nella corsa scudetto, i rossoneri vogliono "eliminare" l'Inter. Poi sarà sfida anche in campagna acquisti

Serie A, la 18.a giornata

Le probabili formazioni: Stankovic non convocato

APPROFONDIMENTI - Lo Speciale Calciomercato - Arrivi e partenze: il tabellone del calciomercato

di Peppe Di Stefano

Tutto ruota intorno al derby, sul campo e sul mercato. Tevez resta sullo sfondo. Sì, perché l'argentino balla (e non è un modo di dire) da una parte all'altra del Naviglio. Si gusterà anche lui Milan-Inter, poi tornerà protagonista: previsto il suo ritorno a Manchester e previsto soprattutto un nuovo braccio di ferro con il City. L'Inter aspetta, il Milan spera. Che il 30 gennaio Carlitos sia ancora libero e senza impegni. Molto prima Galliani dovrà prendere un centrocampista per far fronte all'emergenza: tre le ipotesi. Merkel, già in comproprietà con il Genoa, che da Genova arriverebbe in prestito in cambio di El Shaarawy. Poi Muntari che il Milan ha già bloccato per giugno ma tramite l'agente fifa Federico Pastorello potrebbe arrivare in rossonero con 6 mesi di anticipo. Inter permettendo. Infine Montolivo che potrebbe rappresentare un'opportunità delle ultime ore, visto che proprio il centrocampista della nazionale di Prandelli in scadenza di contratto si è già promesso al Milan. Ma anche qui servirebbe l'ok della Fiorentina. E' arrivato invece l'ok di Cosmi al passaggio di Mesbah in rossonero: lunedì l'accordo verrà formalizzato.

Continua a lavorare anche l'Inter: opzionato l'esterno brasiliano Allan del Vasco da Gama. Ha 20 anni e vale già 5 milioni di euro. Vale un po' meno ma continua a piacere tantissimo all'Inter Paulo Dybala, centravanti classe '93 dell'Instituto, serie B argentina. L'affare però non è ancora chiuso. Sarebbe chiuso invece il trasferimento di Jonathan al Parma: prestito secco (senza alcun riscatto), se non fosse per il mancato ok del laterale brasiliano che non vorrebbe lasciare l'inter. Il Parma potrebbe fare a questo punto un passo indietro, proprio per queste resistenze del giocatore.

Tutti i siti Sky