Caricamento in corso...
23 gennaio 2012

Galliani: "Maxi Lopez o Tevez: tutti e due non è possibile"

print-icon

L'ad rossonero all'uscita dall'assemblea della Lega: "Arriverà una punta argentina col cognome che finisce per zeta". L'agente del giocatore del Catania conferma la trattativa, Lo Monaco aggiunge: "Carte già firmate, intesa raggiunta da tempo". I VIDEO

#liberidichiedere, tutte le domande e risposte da twitter

FOTO
- Rinnova o se ne va? Quanti gioielli in scadenza di contratto - L'album del calciomercato

APPROFONDIMENTI
- Lo Speciale Calciomercato - Arrivi e partenze: il tabellone del calciomercato

Maxi Lopez e Tevez al Milan? L'ad del club rossonero Adriano Galliani non si sbilancia, all'uscita dall'assemblea della Lega di serie A: "In linea di principio tutti e due non è possibile. Tevez? Non dipende da noi o da lui, dipende dal City. La volontà del Milan e del giocatore sono chiare ma non bastano". "Di sicuro arriverà una punta argentina col cognome che finisce per zeta", conclude.

Il Milan - "La situazione è molto semplice: abbiamo l'accordo sia con il Catania che con il giocatore. Se non arriva Tevez arriva Maxi Lopez". Lo ha detto l'amministratore delegato del Milan Adriano Galliani. "Aspettiamo ancora qualche giorno, comunque o uno oppure l'altro. Maxi Lopez ci interessa molto quindi è molto probabile che arrivi. Mi ha fatto comunque molto piacere la voglia di Milan di Tevez e noi abbiamo a nostra volta voglia di questo giocatore. Aspettiamo ancora qualche giorno e vedrete chi dei due arriverà.
Per quel che riguarda Pato, Galliani esclude che possa essere venduto a giugno, un po' come era successo qualche anno fa con Kakà: "Pato ha un lungo contratto, è un grande campione. Mi spiace per il suo infortunio come per quello degli altri giocatori".

Il Catania - Pensiero in parte diverso quello espresso dall'ad del Catania Pietro Lo Monaco, che sembrerebbe mettere la parola fine sulla cessione dell'attaccante argentino. "Con i rossoneri c'è già un accordo da tempo - afferma il dirigente etneo -. Le carte sono già firmate. E' possibile che il giocatore sia già a Milano e che domenica giochi e segni contro la Lazio".

Il procuratore - "Dobbiamo aspettare. Abbiamo fatto tutto quello che c'era da fare in accordo con le due società. Il giocatore è molto contento ma bisogna attendere il disbrigo della situazione Tevez". Andrea D'Amico, procuratore di Maxi Lopez, conferma quanto detto da Galliani e Lo Monaco, assicurando che il suo assistito è a un passo dal vestire dalla maglia rossonera, ma che l'operazione è legata alla trattativa per l'Apache. "Se arriva Tevez salta Maxi Lopez? Questa domanda è da rivolgere a Galliani - commenta D'Amico a Sky Sport - Noi attendiamo ancora un giorno nell'auspicio che Maxi possa diventare un giocatore del Milan". E se però non si concretizzasse il passaggio in rossonero? "C'è solo il Milan", taglia corto D'Amico.

Lopez o non Lopez, per il Milan dunque non tramonta la pista Tevez. L'ingaggio di un attaccante a gennaio appare necessario in vista delle indisponibilità di Cassano e Pato, soprattutto in vista della ripresa della Champions League .

TRA CORSA SCUDETTO E MERCATO: I TIFOSI


Guarda anche:

Lopez-Tevez, sfida rossonera: 10 motivi per scegliere Maxi
Tevez, l'agente non chiude al Psg: siamo a metà trattativa


Commenta la notizia nel Forum del Calciomercato

Tutti i siti Sky