Caricamento in corso...
27 gennaio 2012

Tevez-Milan, salta tutto: no del City all'ultima offerta

print-icon
tev

Tevez non andrà al Milan: il City ha bocciato l'ultima offerta dei rossoneri

Tutta colpa di una clausola, stando alle indiscrezioni: bocciata l'ultima proposta dei rossoneri per l'Apache. Appena arrivato il rifiuto degli inglesi, l'ad Galliani ha messo fine all'attesa di Maxi Lopez, ora ufficialmente nella rosa di Allegri. VIDEO

#liberidichiedere, tutte le domande e risposte da twitter

FOTO
- Gli affari da Tripla A, ecco i campioni declassati & promossi - Rinnova o se ne va? Quanti gioielli in scadenza di contratto - L'album del calciomercato

APPROFONDIMENTI
- Lo Speciale Calciomercato - Arrivi e partenze: il tabellone del calciomercato - Milan, preso Maxi Lopez

Il City ha bocciato l'ultima offerta fatta dal Milan per portare in rossonero Carlos Tevez. Stando alle prime indiscrezioni, l'accordo sarebbe saltato per una clausola. Appena arrivato il rifiuto della squadra inglese, Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, ha messo fine all'attesa di Maxi Lopez che è ufficialmente rossonero. Galliani, intorno alle 18, ha formulato la proposta del suo club per Carlos Tevez, trattando ai massimi livelli dirigenziali. Il Manchester City - a sorpresa (negli ambienti milanisti c'era forte ottimismo) - ha bocciato l'ennesima offerta e, a quel punto, l'amministratore delegato ha onorato la promessa fatta al Catania, assicurandosi Maxi Lopez.

Galliani: "Eravamo vicinissimi" - "Col City eravamo vicinissimi. Se, alle 18,30, qualcuno mi avesse chiesto chi arrivava al Milan, avrei risposto: Tevez. Comunque con il City, ci siamo lasciati benissimo e le incomprensioni sono state superate": sono le parole di Galliani dopo una giornata concitata. L'ad del Milan è felice di avere in rossonero Maxi Lopez anche se non nasconde - a Milan Channel - di avere il 'cuore diviso a metà. "Eravamo - sottolinea - a un passo da Carlitos ma c'è stato il veleno nella coda".

Il retroscena - Galliani ha anche rivelato un retroscena: "Ho sentito Kia Joorabchian ripetutamente - ha detto a Sky - aggiornandolo sull'evolversi della trattativa. Avevamo già organizzato il viaggio per portare Tevez in Italia". Poi, però, c'è stato "un rilancio del City - ha proseguito Galliani - ma era una proposta troppo onerosa per il Milan, quindi ci siamo salutati. I contatti ci sono stati anche dopo le 19 ma ormai è tardi, non possiamo giocare con sette attaccanti, è impossibile, siamo a posto cosi', siamo contenti".

"Carlos resta al City" - "Sembra che Carlos rimarrà al City fino all'estate", aveva detto nel corso di questa caotica giornata Kia Joorabchian, agente di Carlos Tevez. Il giocatore avrebbe voluto lasciare il club inglese per trasferirsi al Milan, "ma il Manchester City è pronto a cedere solo per una certa cifra. Si è parlato di 3 grandi club. Credo che nessuno sia arrivato al prezzo chiesto", ha detto l'agente ai microfoni di TalkSport.



Tutti i siti Sky