Caricamento in corso...
31 gennaio 2012

Umunegbu, il colpo silenzioso del Milan arriva dal Chiasso

print-icon
mil

Kingsley Umunegbu nella primavera del Milan in una foto del 2007

Il giovane nigeriano aveva già debuttato con i rossoneri nel dicembre del 2007 in Coppa Italia contro il Catania. Classe 1989, ha vestito le maglie di Salernitana, Portogruaro, Varese e Renate. Il suo arrivo chiude la trattativa legata a Tevez. I VIDEO

#liberidichiedere, tutte le domande e risposte da twitter

FOTO
- Gli affari da Tripla A, ecco i campioni declassati & promossi - Rinnova o se ne va? Quanti gioielli in scadenza di contratto - L'album del calciomercato

APPROFONDIMENTI
- Lo Speciale Calciomercato - Arrivi e partenze: il tabellone del calciomercato - Tutte le notizie di calciomercato

Si chiama Kingsley Ebere Umunegbu l'attaccante che occupa il posto di extracomunitario che il Milan aveva tenuto in serbo per Carlos Tevez, sperando in una felice conclusione della cosiddetta Teveznovela. Il giocatore, che non pretende di trovare spazio in prima squadra, è stato reintegrato molto probabilmente per "spendere" un posto da extracomunitario che verrebbe liberato a giugno (con la sua cessione), in modo da poter investire su un nuovo acquisto extracomunitario (Tevez?).

Il giovane nigeriano, classe 1989, viene dal Chiasso, squadra svizzera che oggi nel ritiro di Cadice giocherà un'amichevole contro una squadra di terza categoria spagnola (calcio d'inizio alle 18.30).

L'attaccante, cresciuto nelle giovanili rossonere, è una seconda punta che può ricoprire il ruolo di ala. Negli ultimi anni ha girato l'Italia vestendo le maglie di Salernitana, Portogruaro, Varese e Renate. Vanta una presenza nel Milan, che risale al match di Coppa Italia giocato nel dicembre del 2007, quando una formazione di riserve rossonere venne sconfitta dal Catania a San Siro per 2-1.

Milan, Teveznovela rimandata a giugno? Commenta nel Forum del calciomercato

Tutti i siti Sky