Caricamento in corso...
30 aprile 2012

Cristiano Ronaldo, futuro in Italia? "Mai dire mai"

print-icon
cri

La stella del Real Madrid non esclude in futuro di giocare nel campionato italiano (foto Getty)

La stella del Real Madrid mette al terzo posto, dopo quello spagnolo e inglese, il campionato italiano: "in Italia ci sono squadre fantastiche". E sullo Special One dice "Mourinho è un allenatore fantastico"

Cristiano Ronaldo mette il campionato italiano "al terzo posto" dietro la Liga spagnola e la Premier League inglese, ma non esclude un futuro in serie A. "Sono orgoglioso di giocare nel Real Madrid perché mi diverto: quando non ti diverti più è il segnale che è arrivato il momento di andarsene", spiega Ronaldo. "Io per ora sto bene qui, nel club più importante al mondo. Rispetto il campionato italiano, ma in questo momento lo metto al terzo posto dietro al calcio spagnolo e a quello inglese. Ma un giorno mai dire mai, perché no? In Italia ci sono squadre fantastiche come l'Inter, il Milan e la Juventus", dice ancora.

Ronaldo parla anche del suo allenatore. "Mourinho è fantastico e i titoli vinti parlano per lui: ha vinto ogni cosa in Portogallo, in Inghilterra e in Italia e questo lo rende il migliore. Per me per essere il migliore devi provarlo in paesi e campionati diversi: Mourinho lo ha fatto, a differenza di tutti gli altri. È semplice", aggiunge alludendo allo Special One, che sta guidando il Real Madrid alla conquista della Liga.

Tutti i siti Sky