Caricamento in corso...
25 maggio 2012

Ibra non va via: "Il Milan ha problemi economici ma resto"

print-icon
ibr

Ibrahimovic ha dichiarato di voler restare al Milan (Getty)

L'attaccante svedese ha parlato dal ritiro della sua nazionale: "So che non c'è la possibilità di comprare quello che serve ma io voglio rispettare il mio contratto. Sono arrivati due rinforzi e forse ne arriverà un terzo. A luglio sarò a Milanello"

"Al Milan il problema è la situazione economica del club ma io rispetterò il mio contratto". E' quanto ha dichiarato Zlatan Ibrahimovic dal ritiro della Svezia. "Ricomincerò ad allenarmi con il Milan a luglio. Ma in questo momento non ci sono risorse per comprare cinque giocatori o quello che serve. Ora - ha notato l'attaccante, come riportato dai media svedesi - abbiamo preso due nuovi rinforzi, forse ne arriverà un terzo".

"Più giochi insieme più migliori. Come al Chelsea, che non era la squadra più forte ma ha vinto (la Champions League, ndr). Sono stati fortunati", ha aggiunto l'attaccante svedese. Ibrahimovic è al centro di tante voci di mercato, alimentate anche a quanto scritto su un profilo di Twitter a lui attribuito. "Non uso Twitter. Non so da dove arrivano queste voci, se non ci fossero non avreste nulla da scrivere - ha commentato rivolto ai giornalisti durante la conferenza stampa - Deve esserci qualcosa da scrivere. Quando arriva il mercato sono sempre tirato dentro. Ma mi piace lavorare al Milan, rispetto il mio contratto". "Tutto può succedere, ma per ora non succede nulla. Rispetto il mio contratto con il Milan", sottolinea ancora.

Tutti i siti Sky