Caricamento in corso...
30 maggio 2012

De Laurentiis conferma Mazzarri: "C'è perfetta sintonia"

print-icon

Il presidente del Napoli ha raggiunto l'accordo con il tecnico. Mancini è disposto a offrire 35 milioni di euro per Sneijder. A Roma Zeman parla già di acquisti: interessano Merkel, Destro e Granqvist

NAPOLI - De Laurentiis ha deciso di confermare Mazzarri. Il Napoli ha diffuso un comunicato che ufficializza la prosecuzione del rapporto tra il tecnico e la società. "Sono molto soddisfatto. Abbiamo parlato a lungo e a 360 gradi, analizzando la stagione appena conclusa e gettando le basi per la programmazione della prossima", ha detto De Laurentiis. "Siamo in perfetta sintonia per operare tutte le azioni che pongano le basi per una stagione che sia positiva e densa di soddisfazioni. Ho anche avviato una negoziazione con Mazzarri per il prolungamento del suo contratto di un ulteriore anno” ha aggiunto. L'incontro tra De Laurentiis e Mazzarri, previsto originariamente per domani a Castel Volturno, è stato possibile oggi grazie al venir meno di alcuni impegni fissati da De Laurentiis che ha anticipato un importante incontro con il regista di "Attack the Block", Joe Cornish. All'incontro hanno preso parte anche il consigliere delegato Andrea Chiavelli e il direttore sportivo Riccardo Bigon. "Insieme al presidente abbiamo condiviso la necessità di continuare a lavorare per la crescita del Napoli con acquisti mirati a rafforzare la rosa nel rispetto del fair play finanziario e delle opportunità che il mercato offrirà, sulla scorta di quello che abbiamo fatto nell'ultimo triennio" ha affermato Mazzarri.

MANCHESTER CITY -
Dopo il Manchester United, che lo aveva tentato la scorsa estate, ora è il City a corteggiare l'interista Wesley Sneijder, per il quale è pronta un'offerta di 35 milioni. Perso Eden Hazard, che ha firmato per il Chelsea, i Citizens sono alla ricerca di un centrocampista offensivo e il primo nome sulla lista di Roberto Mancini e' proprio quello del nazionale olandese. Secondo il Daily Mail la trattativa, per quanto complessa, non è affatto impossibile, dal momento che i neo-campioni di Inghilterra sono disposti ad accontentare le richieste dell'Inter. Diversamente da quanto accaduto allo United, che, nonostante avesse raggiunto un accordo di massima con il giocatore, non aveva trovato l'intesa con la società nerazzurra. 

INTER- Dopo il rinnovo di Andrea Stramaccioni, i nerazzurri possono tornare a ragionare sul mercato. Massimo Moratti ha parlato di Lucas, uno degli obiettivi dell'Inter da tempo: “E’ un anno che lo seguiamo sotto tutti i punti di vista”. L'agente Calenda è stato in sede per parlare di Maicon, Juan e proprio di Lucas. Anche Vigorelli è stato in sede dell'Inter: si è parlato di Boris Vukcevic, attaccante classe '90 dell'Hoffenheim. Costa 5 milioni, è considerato un'alternativa se parte Forlan. Capitolo dirigenza: Fassone sarà il nuovo amministratote delegato. L'ex del Napoli è stato scelto da Moratti per valorizzare il marchio Inter in India e sud-est asiatico. Sostituisce Ernesto Paolillo, che avrebbe dovuto ricoprire l'incarico di dg ma che stamattina a sorpresa si è dimesso.

LAZIO -
Mister X ha ormai da giorni un nome - Vladimir Petkovic - ma di lui non si hanno tracce, anche se nel pomeriggio si era diffusa l'indiscrezione che il 49enne allenatore slavo sarebbe arrivato in serata a Fiumicino pronto a ricevere l'incarico della panchina della Lazio. Fresco di una salvezza conquistata con il Sion, ad attendere Petkovic, oltre ai cronisti, ci sarebbe un contratto biennale da 600 mila euro annui che potrebbe essere messo nero su bianco se non in nottata, domani mattina. A confermarlo indirettamente è stato lo stesso presidente Claudio Lotito che ha dichiarato: "Se Petkovic firmerà a breve? Non posso dirlo, vedremo", accompagnando le sue parole con una risata.

ROMA -
"Tra poco formalizzeremo il rapporto con il nuovo allenatore e da lì inizierà la costruzione di una squadra che spero dia quest'anno grandi soddisfazioni ai nostri tifosi". Queste le parole di Claudio Fenucci, amministratore delegato della Roma. Intanto, Zeman deve incontrare Sabatini per parlare di strategie di mercato. La Roma deve anche parlare con il boemo per lo staff. In ottica mercato, interesse per Merkel, ma si è anche informato sulle situazioni di Destro e Granqvist. Piace sempre Rolando ma l’offerta non è ancora stata fatta ufficialmente. Piace molto anche Thomas, giovane centrocampista classe ‘93 del Flamengo che potrebbe essere inserito in uno scambio con Juan. A Trigoria c'è  un ungherese in prova. Si chiama Levente Csicsek, classe ’96. Gioca nel Debrecen, è un attaccante, resta in prova con la Roma fino a venerdi.

PESCARA - Prime idee per la panchina Gasperini e Delio Rossi ma piace molto Zola. Retroscena: per far rimanere Zeman erano arrivati ad offrire fino a 1,5 milioni. Verratti e Capuano: il Napoli ha chiesto informazioni. Se Insigne non tornerà a Napoli, molto probabilmente resterà a Pescara. Sebastiani: "Verratti? Chi lo vorrà dovrà essere disposto a lasciarlo un altro anno a Pescara".

FIORENTINA - Pradè a pranzo da Giannino: Lungo colloquio con Davide Lippi: potrebbero aver parlato di Marchese del Catania (contratto in scadenza 2013) e di Hetemaij del Chievo.

BOLOGNA - Pronta offerta per Elkeson per il quale il Botafogo chiede 5 milioni di euro. Ma l’offerta sarà più bassa.

CATANIA - Nome nuovo per la panchina: Michele Serena.

PALERMO - Incontro Perinetti-Zamagna all’Hilton per Donati. Palermo che per ora non è disposto a darlo. Si è parlato con Gaudino anche di possibili uscite tipo Cetto e Tzorvas.

CHIEVO - lo statunitense Michael Bradley strizza l'occhio al Palermo, società a cui è stato accostato nella ultime ore. " E' tra le più importanti squadre del campionato italiano. Con un grande pubblico al seguito e una grande tradizione alle spalle. Quando sono andato a giocare in casa dei rosanero con il Chievo in questa stagione, sono rimasto affascinato dalla bellezza dello stadio e dalla passione trasmessa dai tifosi sugli spalti". Ma nessuna volontà di rompere con i veneti. "A Verona sono molto felice ma è chiaro che il mio sogno è quello di poter giocare in un grande club"

Tutti i siti Sky