Caricamento in corso...
04 giugno 2012

Psg, assalto a Ibra: offerta faraonica al Milan

print-icon

Il club parigino, vicinissimo a Lavezzi, punta anche lo svedese: pronti 34 milioni di euro più bonus. Galliani e Allegri blindano Thiago Silva. Tutto fermo per Van Persie alla Juve, Montella alla Fiorentina

MILAN
Quella su Thiago Silva rischia di essere la telenovela dell'estate. Stando alle dichiarazioni dell'agente Fifa Bronzetti, "il Milan non ha intenzione di cedere il giocatore a meno che qualcuno non presenti un'offerta folle". E i rossoneri avrebbero già rifiutato una proposta da 40 milioni di euro. Ma il Psg, a cui viene attribuita questa offerta faraonica, non si demoralizza e torna a bussare alle porte di via Turati chiedendo notizie di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, per il quale secondo fonti francesi Leonardo avrebbe stanziato una cifra pari a 34 milioni di euro più 6 di bonus potrebbe a questo punto essere il big sacrificato per sistemare i conti. Oltretutto per il Milan l'addio ad Ibra, che ha il contratto in scadenza nel 2015, comporterebbe un risparmio di 60 milioni lordi.
Sul fronte acquisti, invece, in casa per la fascia sinistra è sempre viva la pista che porta a Balzaretti, ma c'è anche Dossena.

JUVENTUS
Continua il dilemma per il colpo bianconero in attacco. Le alternative restano le solite: Van Persie, Luis Suarez, Leandro Damiao.
Sembra intanto che fosse solo una battuta quella di Del Piero sul futuro al River Plate. Anche per lui tutto ancora fermo, perché il campione ormai ex-Juve non ha deciso. Di certo per giocare nella statunitense Mls vorrebbe una città come New York e non Boston. Ma sta anche aspettando che si concretizzi qualcosa di importante in Europa, una squadra che giochi la Champions come Arsenal, Tottenham o Malaga.
Al centro delle trattative bianconere c'è sempre Luca Marrone. A Conte il giocatore piace moltissimo e vorrebbe tenerlo. Ufficialmente è incedibile, ma è il giovane della Juve che ha più richieste e può essere inserito nelle trattative per Asamoah (ma l’Udinese lo vorrebbe in comproprietà) o Destro. Piace anche ad Atalanta (in prestito) e Palermo.
Intanto non risulta che Pogba del Machester United sia stato a Torino per le visite mediche.

FIORENTINA
I viola sembrano aver trovato il loro allenatore. Una rincorsa iniziata lo scorso 26 maggio, giorno della presentazione di Daniele Pradé come nuovo direttore sportivo. In quell'occasione si capì che la società aveva fatto cadere, anche grazie al malumore dei tifosi, l'idea Ranieri e aveva deciso di puntare su Vincenzo Montella. Mancano ancora alcune conferme ma entro giovedì in Sicilia dovrebbe arrivare dalla Fiorentina il centrocampista Salifu. Una volta che avrà passato le visite mediche anche Montella potrà siglare il suo accordo con la Fiorentina, che potrebbe arrivare tra giovedì e venerdì prossimo.
Per il centrocampo spunta intanto un nome nuovo, quello di Cigarini del Napoli, rientrato dal prestito all’Atalanta. Le alternative sono Kucka, che il Genoa può scambiare (più metà Tachtsidis) per arrivare a Cerci, o Constant.

ROMA
Domani alle 17, a Trigoria, la presentazione del "nuovo" tecnico Zeman, per cui mancava solo l'annuncio ufficiale. Porterà tre collaboratori: Ferola, Cangelosi e Modica.
E' scaduta l’opzione di riscatto a 6 milioni di euro per Kjaer: la Roma proverà a chiedere al Wolfsburg il rinnovo del prestito gratuito per il giocatore, ma difficilmente la società tedesca accetterà.

LAZIO
Mercoledì sarà invece il gran giorno di Petkovic, che sarà presentato come nuovo allenatore biancoceleste.

PESCARA
Partito Zeman, la priorità è riempire il vuoto lasciato dal boemo in panchina. In pole position resta Ciro Ferrara, ma si lavora anche su Gasperini. Per i giocatori, interessamento per Fischnaller, gioiellino del Sudtirol.

NAPOLI
Settimana decisiva per Lavezzi e la definizione del passaggio dell'argentino al PSG. Si dovrebbe chiudere per 27,5 milioni più - come bonus - un'amichevole. Per il Pocho 4 anni a 4 milioni a stagione più bonus. Il fantasista ha preferito l’estero per non fare un torto ai tifosi del Napoli e giocare con un’altra maglia in Italia.

PALERMO
Sondaggio per Ya Konan dell’Hannover, trequartista ivoriano che piace anche alla Fiorentina.

GENOA
Si cerca di risolvere la situazione per Meggiorini, in comproprietà con il Torino.

TORINO
Per il portiere si punta su Gillet o Rosati, con Gomis come secondo. Anche ai granata interessa Cerci, mentre Ogbonna sembra destinato a rimanere, salvo clamorose offerte.

BOLOGNA
Piace Brivio, che interessa anche al Torino. Per Elkeson - centrocampista del Botafogo classe '89 - presentata un'offerta a 3 milioni più uno di bonus, più un ulteriore 15% sulla futura vendita. Il club brasiliano ha però rifiutato. Nulla di fatto anche per Belfodil del Lione, per cui erano stati offerti 2 milioni più uno di bonus, più 15% sulla futura vendita.

CAGLIARI
E' ufficiale: Ficcadenti rimarrà l’allenatore per la prossima stagione nonostante le voci di un addio.

CATANIA Oltre a De Luca del Bari si segue anche Grillo, difensore del Varese.

ESTERO
Kuyt ha firmato col Fenerbahce: contratto triennale per lui.
Bielsa ha rinnovato un altro anno con l'Athletic Bilbao e proverà a togliersi qualche soddisfazione dopo le due finali perse il Europa League e Copa del Rey.
Intanto, su Marca, Lucas chiama il Real: “Sarebbe un sogno vestire la maglia del Madrid”.

Tutti i siti Sky