Caricamento in corso...
07 giugno 2012

Dalla Cina al Brasile, ora tutti vogliono Del Piero

print-icon

Giorni decisivi per il futuro dell'ex capitano della Juve. Molti hanno sondato il terreno per ingaggiarlo. Diffcile l'ipotesi River, lo Shanghai Shenua e il Corinthians hanno mostrato interesse. Ma Alex vuole restare in Europa per giocare la Champions

E' un campioone globale e per questo, su Alex Del Piero, si sono mossi molti club nel tentativo di ingaggiarlo. Giugno sarà il mese decisivo per conoscere il destino dell'ex bianconero. Non esiste al momento alcuna trattativa in corso tra Del Piero e River Plate. Anche all'entourage del giocatore è arrivato l'interesse da parte del River, ma mai nessuno li ha contattati. Al momento è più un'idea che nasce da una battuta di Alex in un'intervista, presa molto seriamente da Nestor Sivori (figlio di Omar) che vorrebbe fare da mediatore in questo affare.

Di sicuro l'ex capitano della Juventus è affascinato dai grandi club con una grande storia, come il River, dunque è contento dell'interessamento. Tuttavia, al momento, non esite alcun contatto. La pista è affascinante ma praticamente impossibile. C'è invece un sondaggio da parte dello Shangai Shenhua, che ha di recente preso come allenatore l'argentino Batista. Lui ha chiesto alla società giocatori che possano trasmettere esperienza e mentalità vincente, anche in ottica futura, dentro e fuori dal campo. Dunque Del Piero sarebbe un ottimo profilo da questo punto di vista. La vera novità è che uno dei mercati che si sta dimostrando davvero interessato a Pinturicchio è quello brasiliano. Risultano interessamenti, diretti o tramite mediatori, di due club: Cruzeiro e Corinthians. Ma attenzione anche ad altre due squadre che si stanno muovendo, per ora sottotraccia: il Botafogo e il Flamengo: Del Piero con la maglia di Zico non sarebbe male.

Rimangono in piedi le proposte da Dubai. In sintesi: Europa (Arsenal e Malaga); Cina: Shangai. Usa: Chicago, Boston, New York (difficile), Montreal (rifiutata). Brasile: Cruzeiro, Corinthians, Botafogo e Flamengo. Fino a metà mese Stefano Del Piero proseguirà con i contatti e con la raccolta di informazioni, soprattutto su squadre europee che giocano la Champions, che al momento rappresentano sempre la prima scelta di Del Piero. poi partiranno le trattative per chiudere.

Tutti i siti Sky