Caricamento in corso...
13 giugno 2012

Moratti: "A chi non piace Giovinco?". Genoa su Longo

print-icon
ser

Il presidente nerazzurro corteggia la Formica Atomica. Ma potrebbe far partire Longo, parola di Lo Monaco: "Posso garantire che l'anno prossimo giocherà con noi". Napoli su Poulsen, Viola su Mandzukic. Tra Bayern e City possibile scambio Muller-Dzeko

E' ancora la trattativa Thiago Silva-Psg a tenere banco. E sarà lunga, assicura Galliani. L'incontro a Parigi con Leonardo non è bastato, per ora il brasiliano è ancora un giocatore del Milan. Ma l'offerta interessa e potrebbe coincidere con la famosa proposta indecente capace di far cedere il Milan...

MILAN
Tavolo con Nasser Al-Khelaifi, Blanc, Leonardo e Galliani. Il primo round, ieri, è finito intorno alle 19.45. Cena Galliani-Leonardo, si procede ad oltranza. L'offerta del Psg sarebbe sui 42 milioni (bonus esclusi) e il Milan vuole arrivare a 50. L'agente di Thiago Silva, Paulo Tonietto, conferma l'esistenza di una trattativa tra Milan e Paris Saint-Germain, "ma non so se il Milan lo venderà. Se dovesse decidere di venderlo, questo per Thiago è il miglior momento della carriera". Dalla Francia sono sicuri (RMC) che sia pronta un'offerta da 77 milioni per il brasiliano più Ibra. Le smentite di Galliani e Leonardo si soomano al "no comment" di Mino Raiola.
Per Dedé, intanto, i contatti sono già partiti. Allegri ha dato la sua preferenza al brasiliano e il suo arrivo non esclude Acerbi, che sarebbe arrivato a prescindere da Thiago. L'eventuale partenza del difensore brasiliano scatena Cassano: "Non venderei Thiago per nulla al mondo, ora devono essere chiari con gli obiettivi non si può vendere e poi chiedere scudetto e Champions. Non so se resto". E Boateng aggiunge: "Spero che Thiago non lasci, è dura perdere il più forte difensore del mondo".

JUVENTUS
Giornata di incontri. Al Diana, incontro con il West Ham che cerca giocatori: Si è parlato di Krasic, Quagliarella ed Elia. L’unico che la Juve potrebbe realmente vendere a titolo definitivo: pagato circa 9 milioni, può andare via anche a 7. Accordo avviato con il Novara per Beltrame, che verrà riscattato dalla Juve; sondato il terreno con Sartori del Chievo per Acerbi. Marotta e Paratici si sono confrontati con il Bologna: rinnovata la comproprietà di Sorensen, mentre Taider è stato riscattato interamente dai rossoblù per circa 2,5 milioni. Isla e Asamoah: visite previste tra giovedì e venerdì.
Dal Brescia arriva Leali: oggi le visite mediche. Investimento di 5 milioni circa, molto probabilmente verrà girato in prestito.

INTER
Moratti parla di Giovinco: "A chi non piace?". E su Destro: "Abbiamo anche Longo che è bravo". Ma poi sono arrivate le parole del general manager della società ligure, Pietro Lo Monaco: "Posso garantire che Longo l'anno prossimo giocherà con noi. La sua valutazione è salita, ma questo non ha ostacolato le nostre intenzioni". Capitolo Maicon: il presidente nerazzurro spiega: "Prima dobbiamo decidere se cederlo e poi si vedrà". Il brasiliano sembra destinato più all'Inghilterra che al Psg: Chelsea favorito, ma Marca rilancia l'interesse del Real Madrid.
L'agente di Paulinho è già in Italia. Nelle ultime ore non sono ancora emerse grandi novità, ma il Corinthians è impegnato nelle semifinali di Copa Libertadores e per ora ogni movimento è congelato. Si continua a lavorare anche su Mudingayi.
Per Silvestre il Palermo chiede 15 milioni. Intanto è stato riscattato Bardi dal Livorno, 2 milioni di euro più Siligardi e Dell'Agnello. Bardi piace molto al Novara, dove potrebbe finire in prestito.

LAZIO
Tutto ok per il passaporto di Ederson, tutto fatto: sarà ufficiale la prossima settimana. Malaga su Zarate: offerti 12 milioni.

BOLOGNA
Riscattato Taider dalla Juventus per circa 2 milioni e mezzo di euro. Rinnovata la comproprietà di Sorensen. Incontro con il direttore sportivo del Toro, Petrachi, che chiede Gillet. Ma il belga in Emilia è un titolare quindi l'offerta dovrà essere consistente altrimenti non si farà nulla. Domani rilancio per Elkeson: 4 milioni, ma il Botafogo ne chiede 5,2. Incontro anche con il Genoaper Acquafresca. C’era un accordo per riscattare la metà del cartellino a 2 milioni di euro, ma il Genoa ora sostiene che Chievo e Torino siano disposte a tirar fuori 3 milioni e mezzo di euro. Se non dovesse prendere Acquafresca il Bologna virerebbe su Denis. Ma ci sono anche Stracqualursi, attaccante del Tigre, lo scorso anno in prestito all’Everton o Jeremy Perbet, attaccante del Mons, su cui però il Parma è in netto vantaggio.
Da Verona arriva una proposta: Jokic a più di un milione e mezzo. Il giocatore ha soltanto un anno di contratto, la valutazione è considerata troppo alta. L’alternativa a sinistra è Planas, difensore del Barcellona B e dell’Under 21 spagnola. Per quel che riguarda il riscatto di Belfodil non c’è da lavorare più sul Lione (con cui c’è l’accordo) ma con il giocatore, che vuole praticamente il doppio rispetto a quanto proposto.

GENOA
Incontro con il Bologna per Acquafresca e con il Chievo per Acerbi, la cui comproprietà non è stata risolta. Il Genoa è di fatto d’accordo con il Milan, il Chievo fa sondaggi e cerca di capire se ci sono anche altre squadre concretamente interessate al ragazzo. La richiesta è di circa 4,5 milioni per la sua metà. Inter permettendo, potrebbe arrivare Longo, parola di Lo Monaco.

PALERMO

Incontro con il Chievo per Bradley, nella trattativa potrebbe essere inserito Kurtic. Struna e Simon potrebbero finire a Varese in prestito. I lombardi vorrebbero anche Mehmeti, destinato però al Novara.

NAPOLI
Proposto Poulsen, terzino danese che gioca in Olanda dell’Az Alkmaar. Il Napoli sta valutando. Caso Lavezzi: non è vero che è a Parigi. Il Pocho è in vacanza in Messico con la famiglia. Arriva a Parigi lunedì. Domani appuntamento con Insigne per parlare del suo futuro.

SIENA
Il nuovo direttore sportivo sarà Stefano Antonelli, l’allenatore Cosmi.

FIORENTINA
Per l'attacco spunta l'idea Borriello, ma piace anche Mandzukic, il bomber croato che ha segnato due gol all’Irlanda. Potrebbe partire perché il Wolfsburg ha appena preso Olic a costo zero dal Bayern.

TORINO
Incontro con il Bologna per Gillet. Si valutano Borja Garcia, centrocampista offensivo di 22 anni del Cordoba (segunda division spagnola). 17 gol in campionato, ma il prezzo è alto: 2 milioni.

ATALANTA
Per Gabbiadini c'è l'interesse del Borussia Dortmund.

PARMA
Interessa Marchese del Catania.

SAMPDORIA
L’incontro con Iachini è slittato a domani. Se le cose non dovessero andare bene la pazza idea di Sensibile sarebbe quella di puntare su Mauricio Pochettino. In alternativa Gasperini e Ferrara.

MERCATO ESTERO
Thomas Muller al Manchester City ed Edin Dzeko verso il Bayern Monaco: questo potrebbe essere il risultato di uno scambio tra i due club, secondo la stampa tedesca. Da un lato, Muller, 22 anni, sotto contratto fino al 2015, non rientra più nei piani dell'allenatore Jupp Heynckes; dall'altro, il club bavarese vuole acquistare una punta come Dzeko, 26 anni, ancora sotto contratto per tre stagioni con il City. I due club sarebbe pronti allo scambio, con il Bayern Monaco che verserà anche 6 milioni di euro nelle casse dei campioni d'Inghilterra.

Tutti i siti Sky