Caricamento in corso...
16 giugno 2012

Paulinho tra Inter e Roma. Il Malaga ci prova per Robinho

print-icon

Il centrocampista brasiliano blocca la trattativa col Cska e strizza l'occhio all'Italia. Il dg del Parma Leonardi: "Giovinco? Bisogna valutarlo bene". Gli spagnoli provano a convincere il fantasista rossonero

La Juventus si conferma il club oggi più attivo sul mercato. Si continua a trattare con il Parma per risolvere la comprorietà di Giovinco (anche se nelle ultime 24 ore c'è stata una sola telefonata del dg Marotta), mentre Verratti resta una pista concreta. Lo è diventata per Inter e Roma quella che porta al brasiliano Paulinho. Intato Rino Gattuso è stato ufficialmente presentato dagli svizzeri del Sion. "Non ho fatto le vacanze e mia moglie s'è incazzata", ha detto in conferenza stampa.

JUVENTUS - Si potrebbe andare alle buste, ma Juve e Parma s'incontreranno tra martedì e mercoledì per discutere la comproprietà dell'attaccante Sebastian Giovinco (classe 1987). La volontà del club bianconero è di riscattarlo. Gli emiliani valutano il giocatore circa 30 milioni (vale a dire 15 per la metà), la Juve è ancora lontana dalla cifra (10-11, più eventuali contropartite). Di Giovinco ha parlato anche Pietro Leonardi, amministratore delegato del Parma. "Ho detto a più riprese che il giocatore è al 50%, la Juve ha il vantaggio rispetto ad altri di avere questa percentuale della proprietà. Una volta appurato che non c'è la volontà di continuare il rapporto di rinnovo il calciatore deve entrare in un ordine di idee che deve essere ceduto e valorizzato nella giusta maniera per l'investimento che ha fatto il Parma". Dal Pescara neo-promosso la Juve vuole il centrocampista Marco Verratti (classe 1992). Gli abruzzesi valutano la metà del cartellino del giocatore attorno ai 5 milioni. Nell'operazione potrebbero rientrare altri giocatori. Capitolo Del Piero c'è l'offerta del Flamengo che lo alletta. I contatti proseguono ma non c'è ancora una trattativa ufficiale. Nei prossimi giorni riunione della dirigenza del Flamengo per concordare la strategia. Se daranno l'ok faranno un'offerta ufficiale a Del Piero che nel Flamengo potrebbe vestire la maglia numero 10 che fu di Zico. Malaga e Arsenal piste meno calde e c'è anche l'interesse dell'Al Nasr (la squadra di Zenga).

MILAN
Interesse del Malaga per il brasiliano confermato dal suo agente Juan Figer:: "Confermo l’interesse del Malaga ma con tutto il rispetto non credo possano permettersi un giocatore di questo livello. Dipenderà molto dalla volontà del Milan".

INTER & ROMA - Sembrava destinato alla Premier League russa e al Cska Mosca. Invece il brasiliano Paulinho, centrocampista del Corinthians (classe 1988), ha bloccato ogni trattativa e attraverso il suo procuratore ha fatto capire che Inter e Roma sono destinazioni assai gradite.

ROMA - I giallorossi, intanto, deguono con crescente interesse anche un altro brasiliano Bruno Uvini (classe 1984) del San Paolo con passaporto comunitario.

INTER - Quello di Handanovic, portiere dell'Udinese, è un obiettivo concreto. A prescindere da Julio Cesar, che in caso di accordo con i friulani, lascerebbe i nerazzurri.

FIORENTINA - Per il ruolo di portiere Antonio Rosati (classe 1983, del Napoli) favorito su Viviano. Boruc è in partenza.

NAPOLI
Nome nuovo per la difesa: Miranda, difensore brasiliano dell'Atletico Madrid classe '84 ex San Paolo. Seguito dalla Lazio 12 mesi fa, era arrivato all'Atletico dal San Paolo a costo zero. Può arrivare per una cifra più bassa di 10 milioni di euro. Valencia su Gargano, anche se al momento non ci sono i presupposti soprattutto per l'ingaggio che sarebbe troppo simile a quello percepito al Napoli.

Tutti i siti Sky