Caricamento in corso...
23 luglio 2012

Milan, i tifosi scontenti possono disdire l'abbonamento

print-icon

Il club rossonero conferma la propria disponibilità a sciogliere i contratti di abbonamento alle gare casalinghe alle condizioni ed entro il termine specificati sul proprio sito ufficiale

Il Milan - in una nota ufficiale - conferma la propria disponibilità a sciogliere i contratti di abbonamento alle gare casalinghe della prima squadra per la stagione 2012-2013 alle condizioni che espone in una nota pubblicata sul sito.

La società rossonera, al contrario - si legge nella nota - ritiene che quella richiesta sia del tutto priva di fondamento, così come, più in generale, devono esser considerate tali le domande che abbiano ad oggetto lo scioglimento anticipato dei contratti di abbonamento quando motivate dalle scelte e dalle vicende di calcio-mercato. La facoltà di comunicare lo scioglimento del contratto è conferita a tutti i titolari di abbonamenti per le gare casalinghe del Campionato di Serie A 2012/2013 e/o dei "miniabbonamenti" per la fase a gironi della Champions League 2012/2013 che hanno sottoscritto il loro abbonamento fino al 18 luglio 2012. Le modalità di scioglimento sono state pubblicate dalla società rossonera sul proprio sito ufficiale.

Tutti i siti Sky