Caricamento in corso...
25 luglio 2012

Kakà-Milan, l'agente in sede. Incontro a Madrid con Perez

print-icon

Conferme sulla trattativa tra i rossoneri e il Real per riportare a Milano il brasiliano. L'agente ha parlato con il Milan in via Turati, mentre Bronzetti era a Madrid da Florentino Perez. Roma su Balzaretti. Fiorentina, ecco Matias Fernandez

Milan-Kakà, la trattativa è decollata. La strada per Kakà è difficile ma praticabile. Ma la trattativa si può dire che sia cominciata. In via Turati, nella sede del Milan, è arrivato Gaetano Paolillo, agente del calciatore, che cura gli interessi di Kakà in Italia assieme al papà Bosco. Paolillo non si è voluto sbilanciare, ma ha aperto una porta: "Sì, ne abbiamo parlato. Ma per ora non posso aggiungere altro". A Madrid, invece, Ernesto Bronzetti si è incontrato con Florentino Perez. In questo momento le cifre non collimano con quelle che sono le nuove disposizioni in casa rossonera, ma questo è uno dei classici casi in cui il tempo gioca a favore del Milan. Galliani ha citato una canzone di Antonello Venditti "Amici mai" per il ritornello: "Certi amori non finiscono". Ci vuole soprattutto uno sforzo da parte del Real e del giocatore. A Milano invece Cassano è scontento: non solo e non tanto per la cessione di Thiago e Ibra, ma anche perché non si sente al centro del progetto. Al momento non ci sono proposte pronte per lui che possano affascinarlo. Chi rinnova è El Shaarawy. Il Milan ha comunicato il prolungamento di contratto con Stephan el Shaarawy. Il fantasista resterà in rossonero fino al 2017.

Roma su Balzaretti, Garay e Torosidis. Destro lascia il ritiro del Siena. Ha detto che il suo futuro è o a Palermo o a Parigi, ma su Federico Balzaretti è piombata la Roma: trattativa da intavolare. Il Benfica, dopo aver quasi mollato Ziegler, sta pensando a José Angel. Potrebbe essere il modo giusto per cominciare a parlare di Garay. Alla Roma piace anche Vasili Torosidis, terzino destro dell'Olimpyakos. Costo dell’operazione circa 1,5 mln di euro. Intanto, Mattia Destro ha lasciato il ritiro del Siena, a San Vito di Cadore, domani arriva a Roma per le visite mediche.

Zamparini al vetriolo con l’Inter per Viviano -
"Sono sconcertato dal comportamento dell'Inter". Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, rincara la dose, commentando nuovamente lo stallo nella trattativa che dovrebbe portare il portiere Emiliano Viviano alla Fiorentina. "Viviano è in compartecipazione tra noi e i nerazzurri, ma, pur essendoci un accordo pregresso, l'Inter ha cambiato le carte in tavola. Non penso che Moratti sia al corrente della vicenda". Anche oggi c'è stato un incontro tra il direttore generale dell'area sportiva del Palermo, Giorgio Perinetti, e gli emissari dell'Inter: "Stiamo semplicemente lavorando e quando si lavora  sempre positivo".

Si è chiusa, invece, l'operazione che porta a Firenze Matias Fernandez, centrocampista cileno con passaporto comunitario, in arrivo alla Fiorentina dallo Sporting Lisbona.

Zarate, rinnovo vicino. Incontro Ruzzi-Lotito per discutere il rinnovo di due anni (fino al 2016). L'accordo è vicino, quindi la famosa spalmatura andrà a buon fine.

Pescara, non si trova l'accordo con la Lazio per Carrizo, Foggia e Floccari, mentre è molto vicino Benassi. Domani decisivo appuntamento a Milano con il Lecce per sbloccare trattativa.


Tutti i siti Sky