Caricamento in corso...
18 agosto 2012

Calciomercato 2.0: i calciatori ora si comprano con l'iPhone

print-icon
tab

I valori di un calciatore visionato con l'applicazione di Gianni Rovereti

E' in arrivo un'applicazione che permette ad osservatori professionisti e non di creare un database dei giocatori visionati in pochi attimi. Il progetto piace già a Inter e Roma, l'ideatore suggerisce: "Non lasciatevi scappare Hasegawa e Moussa Konaté"

di Matteo Veronese

Il mercato in palmo di mano. Visionare, dal vivo o in video, valutare e suggerire l’acquisto di un calciatore con un dito? Si può, con un'applicazione per iPad e iPhone. L'ha inventata Gianni Rovereti, football consultant che ha già lavorato con squadre della massima serie italiana, si chiama iPlayer Performance Football ed è la versione "light" di un software che ha già attirato l'attenzione di alcuni club di Serie A come Inter e Roma, dopo aver ricevuto relazioni positive anche da Sacchi e Zaccheroni. L'osservatore si costruisce un database personale assegnando ad ogni calciatore visionato dei valori in vari campi (aspetto tecnico, qualità tattiche, comportamentali, ecc) che sviluppano degli indici, cui aggiunge una breve descrizione.

L'uomo giusto al posto giusto. In questo modo diventa più facile e veloce individuare e filtrare i giocatori per ruolo (ma non solo) e trovare il celebre "Mister X" del calciomercato. Perché alla fin fine l'obiettivo è sempre quello: scovare, possibilmente prima degli altri, il nuovo fenomeno del calcio mondiale. "Trovare il giocatore più adatto in un determinato modulo per una determinata squadra diventa molto più semplice, immediato: ho lavorato con Minotti, Ceccarelli, Galassi e Jozic a Cesena dal primo anno di Serie A, stagione 2010-2011. Avevamo individuato Jiracek e Pilar – i più positivi per la Repubblica Ceca agli ultimi Europei - come sostituti ideali di Parolo e Giaccherini, la scorsa estate suggerimmo gli acquisti di Destro, che ora è in Nazionale, e Juan Gomez Taleb. Alla fine, in totale, avevamo a disposizione i dati di oltre 1000 giocatori".

I campioni del futuro. Il software del sistema di calcolo degli indici è più complesso, ma l'applicazione è per tutti: "Dall'osservatore professionista al tifoso che vuole valutare i giocatori della sua squadra fino al genitore o dirigente che vuole tenere una relazione della squadra juniores. A breve sarà disponibile anche un sistema per valutare il potenziale sviluppo di un giocatore. Nel frattempo, finché il calciomercato è ancora aperto, io non mi lascerei sfuggire Aria Jasuru Hasegawa, il migliore per rapporto qualità-prezzo, e Moussa Konaté, che si è messo in mostra alle Olimpiadi". Sarà possibile scaricare IPlayer Performance Football dall'Apple Store dal prossimo 5 Settembre. Nella stessa data l'applicazione sarà presentata in conferenza stampa.

Tutti i siti Sky