Caricamento in corso...
17 agosto 2012

City, assalto a De Rossi. Ma l'offerta folle ancora non c'è

print-icon

Roberto Mancini vorrebbe portare il "Capitan Futuro" giallorosso a Manchester, ma non sarà facile. Gaston Ramirez ha raggiunto l'intesa con il Southampton ma il Bologna frena: "Andrà via solo con un'offerta congrua". Inter in pole per Alvaro Pereira

Roberto Mancini non si arrende e prova l'ultimo assalto a Daniele De Rossi. L'Inter fa sul serio: per Alvaro Pereira offre 10/11 milioni più bonus e sorpassa così il Napoli. Alla sfida in famiglia a Villar Perosa, Andrea Agnelli, presidente della Juve, non pensa a Llorente e dice: "Credo nei nostri attaccanti". Dalla Spagna rimbalza il rifiuto dell'Athletic Bilbao per l'offerta bianconera (circa 18 milioni). Intanto Gaston Ramirez accetta l'offerta degli inglesi del Southampton, ma il Bologna frena.

Mancini non molla De Rossi - Rispetto alla scorsa estate non c'è piu' l'incognita sul rinnovo del contratto. A distanza di un anno, però, lo scenario attorno a Daniele De Rossi non sembra cambiato. Il centrocampista della Roma resta infatti nelle mire del Manchester City di Roberto Mancini, tutt'altro che intenzionato a mollare alla luce dell'acquisto di Van Persie da parte dello United. Per tentare la dirigenza romanista, però, Mancini dovrebbe convincere lo sceicco Mansour a mettere sul piatto una cifra importante, la stessa paventata nei giorni scorsi da Sabatini per poter parlare di una possibile cessione. "Se si concretizzasse un'offerta mostruosa la ascolteremmo - le dichiarazioni del ds - ma non siamo alla ricerca di clienti per Daniele perché è una colonna portante della nostra squadra". In effetti, dalle parti di Trigoria offerte ufficiali ancora non sono state recapitate, ma c'è comunque da registrare il viaggio di ieri a Manchester dell'agente di De Rossi, Sergio Berti, amico di Mancini e procuratore anche di Kolarov. Insomma, una chiacchierata tra i due sulle sorti di 'Capitan Futuro' è tutt'altro che da escludere. Anche perché, come sottolineato da Giorgio De Giorgis, agente di calciatori e amico di Mancini, "l'interesse del City per De Rossi è grande". "A Mancini, è noto, De Rossi piace tanto, e il City finora non ha speso nulla sul mercato, quindi tenderei a credere che se decidesse di trattare De Rossi avrebbe i mezzi economici per formulare un'offerta all'altezza".

Gaston Ramirez saluta Bologna? - "Non è ancora ufficiale, ma so che è stato trovato l'accordo con il Bologna. Mi piace l'idea di andare in Inghilterra". Lo ha detto ai microfoni di Sky Sport il centrocampista uruguaiano, che ha così confermato l'imminente trasferimento al Southampton. "La squadra inglese - ha aggiunto il centrocampista rossoblu - è stata quella che mi ha cercato con più decisione, ma sarà difficile che possa essere in campo già domenica contro il Manchester City". Ramirez manda anche un messaggio ai tifosi felsinei: "Ai tifosi voglio solo dire grazie. Sono stati due anni bellissimi a Bologna, ho dato quello che potevo e mi piacerebbe rimanere, ma questo è il calcio. Oggi ci vogliono tanti soldi, ma in Italia non ci sono".

Guaraldi: "Nulla di ufficiale" - Il presidente del Bologna Albano Guaraldi frena sul trasferimento del centrocampista Gaston Ramirez agli inglesi del Southampton. "Non si tratta solo di dettagli e sono abbastanza irritato da queste dichiarazioni del giocatore - afferma a Sky Sport 24 – Il giocatore ha già salutato ma dal Bologna andrà via solo attraverso un'offerta congrua che attualmente non esiste. Se lui e il suo agente hanno trovato l'accordo sugli ingaggi non entro nel merito ma un nostro accordo con altri club non c'è. Offerta 15 milioni? E' molto più complesso, bisogna entrare nel merito, vedere cosa è compreso e cosa non, l'offerta attualmente non è congrua. Noi non abbiamo trovato l'accordo".

Inter, operazione Pereira
- Riunione importante al Porto per decidere il futuro del giocatore. Inter in vantaggio, ma oggi è prevista una nuova riunione. Come anticipatio, i nerazzurri offrono 10 milioni + 1,5 di bonus. Potrebbe anche essere ritoccata di un milione. C'è un accordo di massima con il giocatore per un contratto quadriennale. Il Napoli, invece, è fermo a quota 9 milioni. Anche il Chelsea è interessato, ma la società londinese temporeggia.

Il
futuro di Julio Cesar - Tutto diventerà più chiaro nei prossimi giorni. Il Tottenham vuole liberarsi di Gomes prima di stringere un'intesa con il portiere nerazzurro. L'Inter, che intanto è alle prese con un'operazione al menisco di Handanovic, ha chiesto Lennon per 6 milioni. Offerta al momento ritenuta troppo bassa.

Juventus, frenata Llorente
- Tve Spagna ha raccontato di un'offerta insufficiente dei bianconeri per Llorente. Non basterebbero dunque 18 milioni di euro. La stessa fonte riferisce che la squadra più vicina al giocatore sarebbe il Tottenham. Intanto l'Arsenal, attraverso il suo manager Wenger, ha smentito l'interesse per l'attaccante basco. Sempre dalla Spagna rimbalza la notizia di un sondaggio della Juve su Negredo: affare considerato impossibile dal Siviglia.
Intanto, il sito ufficiale bianconero annuncia che la Juventus ha raggiunto un accordo con il Parma per la cessione definitiva, con accordo di partecipazione, di Yussif Raman Chibsah. Il giocatore ghanese è stato quindi ceduto a titolo temporaneo al Sassuolo per la stagione sportiva 2012/13. Sempre con il Parma è stato siglato un accordo per l’acquisizione con accordo di partecipazione di Francis Anacoura. Il portiere, classe ‘94, rimarrà al Parma per la stagione sportiva 2012/13.

Pista Dzeko
- L'attaccante del City torna in cima alla lista dei desideri della Juve. Il tutto è però vincolato ai movimenti in attacco della squadra inglese allenata da Mancini.

Le mosse del Napoli
- Raffreddatasi la trattativa per Pereira (tra l'altro Mazzarri cerca un destro e non un mancino), tutte le attenzioni sono su Uvini. Il colpo potrebbe andare a segno la prossima settimana: aquisto a titolo definitivo per 3 milioni è l'ipotesi più accreditata al momento. Nel frattempo Edu Vargas esce alla scoperto chiedendo di fatto al Napoli di essere ceduto in prestito in un club dove può avere chance di giocare. E' stato lo stesso attaccante cileno ad esprimere il suo malessere parlando alla radio cilena Adn al termine della partita che il Cile ha perso 3-0 contro l'Ecuador a New York. "Io voglio solo giocare. Se non posso giocare allora voglio andare in prestito", ha detto. Vargas ha specificato che il suo futuro non è ancora certo: "Non so quale soluzione troveremo. Stiamo discutendo per vedere se resto o meno a Napoli".

Roma, è quasi fatta per Marquinhos
- Trattativa in fase avanzata, mancano gli ultimi documenti burocratici per poterla definitivamente chiudere. Intanto, dal Brasile parla il fratello del difensore del Corinthians, Luan: "L'allenatore della Roma, Zdenek Zeman, lo ha chiamato e gli ha detto che non ha mai visto un giocatore che sa rilanciare l'azione come fa lui dopo aver vinto un contrasto in difesa".

Capitan futuro, la situazione De Rossi
- E' un desiderio di Mancini, allenatore del City, ma un'offerta non è mai arrivata, né da Manchester né da altri club. Il centrocampista, più volte definito dal club importantissimo ma non incedibile (in caso di offerte stellari), al momento non pensa a soluzioni diverse da quella giallorossa.

La Lazio pensa in Granqvist - Il difensore svedese può arrivare solo a fronte di una contropartita tecnica che soddisfi il Genoa. Per quanto riguarda lo scambio con Diakité si attende un'offerta.

Genoa, ipotesi di scambio
- Coinvolge il Palermo e riguarda i giocatori Von Bergen e Tzorvas. Le società si sono incontrate, c'è accordo. Si attende il ritorno di Von Bergen dalla nazionale per l'ok: il giocatore vuole prima parlare col Genoa e gli verrà spiegata la situazione. Manca il suo "sì".

Mercato in Premier League -
Il giovane attaccante Angelo Henriquez, 18 anni, ha firmato un contratto con il Manchester United, e sarà il primo calciatore cileno a vestire la maglia dei Red Devils. Lo ha annunciato il club che ha appena concluso la cessione del giocatore, l'Universidad de Chile, precisando che per questo trasferimento riceverà 5,5 milioni di dollari (circa quattro milioni e mezzo di euro). Henriquez era stato contattato dallo United fin da quando faceva parte delle giovanili del club 16 volte campione del Cile. Una volta promosso in prima squadra, il ragazzo ha segnato 10 gol in 15 partite disputate con la maglia dell'Universidad nel campionato di Apertura 2012, più altri 4 in Coppa Libertadores.
Il difensore portoghese José Bosingwa, lasciato libero dal Chelsea al termine della scorsa stagione, ha firmato un contratto triennale con i Queens Park Rangers. Lo ha annunciato il club londinese sul proprio sito. Bosingwa, 29 anni, ha giocato per quattro stagioni nel Chelsea, con cui ha vinto una Champions League, quella di quest'anno, e un titolo della Premier League. E' l'ottavo acquisto estivo del QPR, dove è stato fortemente voluto dal tecnico, il gallese Mark Hughes. "Bosingwa è un giocatore di grande qualità, rapido e molto bravo tecnicamente - ha commentato Hughes -. La sua forza è la polivalenza: può giocare in qualsiasi ruolo della difesa".

 

Tutti i siti Sky