Caricamento in corso...
09 settembre 2012

Retroscena Lucas, l'agente: "Aveva scelto l'Inter"

print-icon

Roberto Calenda, ospite di Sky Sport 24, sul mancato arrivo del brasiliano in Italia: "I nerazzurri erano sulle tracce del calciatore da tempo. Non c’è stato alcun passo indietro di Moratti. La disponibilità economica del Psg ha fatto la differenza"

"Lucas aveva scelto l’Inter". Le parole di Roberto Calenda, agente del fantasista brasiliano del San Paolo che da gennaio vestirà la maglia del Psg, ospite negli studi di Sky Sport 24, a quasi dieci giorni dalla chiusura del mercato, suonano un po’ come una beffa per i tifosi nerazzurri. Beffa dovuta probabilmente, come ribadito dallo stesso Calenda, alla crisi economica mondiale.

"L’Inter era sulle tracce di Lucas da oltre un anno e mezzo, la famiglia del calciatore è stata a Milano in occasione di una partita di Champions League, c’era Ranieri in panchina. Lucas è stato subito stregato da Moratti e dal progetto della società nerazzurra" ha proseguito Calenda. L’agente Fifa ha svelato poi alcuni retroscena della mancata conclusione della trattativa: "Va detto che non c’è stato alcun passo indietro di Moratti quanto del calciatore. Con questa crisi economica la grossa liquidità del Psg ha fatto la diffferenza".

Tutti i siti Sky