Caricamento in corso...
05 novembre 2012

Galliani blinda El Shaarawy: "Resterà a lungo al Milan"

print-icon

L'ad rossonero è stato categorico sull'ipotizzato scambio tra Balotelli e il "Faraone": "Stephan ha un contratto con noi fino al 2017 e presto lo prolungheremo". Ed ancora: "Amo profondamente Mario ma certi amori nella vita non vanno a buon fine"

Nessuno scambio all'orizzonte Balotelli-El Shaarawy. A spazzare via le indiscrezioni che arrivano dall'Inghilterra è Adriano Galliani al suo arrivo in via Rosellini per l'assemblea della Lega Calcio di serie A. "El Shaarawy ha cinque anni di contratto che gli abbiamo appena allungato - sottolinea -. Ha un contratto fino al 2017 che presto allungheremo fino al 2018, quindi non scherziamo, lui rimarrò con noi a lungo. Balotelli è un giocatore che amo pazzamente ma ci sono tanti amori che non vanno a buon fine nella vita e Balotelli è uno di quelli".

Cade la Juventus, la classifica si accorcia, ma per Adriano Galliani riparlare di un Milan protagonista in campionato è prematuro. "Siamo staccati di tanti punti e dovremo piano piano risalire la classifica. Ma adesso pensiamo ad una cosa per volta ed è la sfida contro il Malaga che è molto importante perché se dovessimo vincerla avremmo fatto un grande passo in avanti in vista della qualificazione di Champions".

Galliani non vuole confessare tutti i suoi pensieri in merito all'arbitraggio di Tagliavento in Juventus-Inter. "Quello che ho pensato preferisco tenerlo per me - ha detto -. Una sola cosa posso sottolineare: Tagliavento è stato l'anno scorso l'arbitro della sfida scudetto Juventus-Milan e quest'anno ha diretto la probabile sfida scudetto tra Juventus e Inter". "Il famoso gol di Muntari? Quello non l'ho mai dimenticato".

Tutti i siti Sky