Caricamento in corso...
13 novembre 2012

Premier, il City pensa a Falcao: Balotelli via a gennaio?

print-icon
mar

Ennesimo screzio tra la dirigenza del City e Mario Balotelli: sarà addio a gennaio? (foto Getty)

Secondo la stampa inglese i Citizens punterebbero a cedere l'attaccante italiano a gennaio nella speranza di recuperare i 24 milioni di sterline spesi nell'agosto 2010. Mancini intenderebbe investire i soldi incassati per la cessione per ingaggiare Falcao

Mario Balotelli e il Manchester City a gennaio si diranno addio. Non ha dubbi la stampa inglese, in particolare il tabloid 'The Sun' che riferisce dell'ultimo episodio che avrebbe fatto definitivamente perdere la pazienza ai 'Citizens'. Non convocato per la gara di domenica con il Tottenham, l'attaccante azzurro (Prandelli lo ha regolarmente inserito nella lista per l'amichevole di domani con la Francia) sarebbe stato visto entrare all'una del mattino in un locale della città. Mancini intenderebbe investire i soldi incassati per la cessione del 'bad-boy' italiano per ingaggiare Radamel Falcao, attaccante colombiano dell'Atletico Madrid per il quale servono 45 milioni di sterline (56 milioni di euro).

Il 'Sun' riporta anche le dichiarazioni di un testimone, sorpreso di averlo visto entrare al "Panacea Restaurant and Bar" ("dove una bottiglia di champagne costa 1.000 euro", scrive il tabloid) 12 ore prima di una partita, che comunque Balotelli sapeva di non giocare visto che non era stato convocato da Mancini per scelta tecnica, secondo quanto lo stesso "SuperMario" ha confessato a Prandelli. L'ex Inter non ha violato alcun regolamento interno, ma i dirigenti non avrebbero comunque gradito e sarebbero intenzionati a cederlo a gennaio, nella speranza di recuperare i 24 milioni di sterline (30 milioni di euro) spesi nell'agosto del 2010 per strapparlo all'Inter. Secondo la stampa inglese, proprio le due milanesi potrebbero essere interessate a Balotelli.

Tutti i siti Sky