Caricamento in corso...
07 dicembre 2012

In nome del padre, Romarinho litiga col Vasco. Va a Brasilia

print-icon
rom

La notizia data da Globoesporte

Il 19enne figlio del Baixinho ha firmato per la Brasiliense, club di terza divisione. L'accordo è stato raggiunto dopo la rottura tra il giocatore e il club di Rio che, secondo Romario, non avrebbe concesso al ragazzo chance di migliorare

Il figlio dell'ex grande attaccante brasiliano Romario ha firmato il suo primo contratto da professionista con un club verdeoro di terza divisione, il  Brasiliense. Romarinho, 19 anni, è arrivato nel club di Brasilia meno di 24 ore dopo la chiusura dell'accordo con le giovanili del Vasco da Gama, in seguito ad una lite con lo staff tecnico del club di Rio.

"Il Vasco è stato il club dove ho sognato di giocare, ma se  loro non vogliono vedermi crescere, devo farlo da qualche altra  parte", ha detto Romarinho. "Sono grato al Brasiliense per avermi offerto la possibilità di giocare da professionista. Spero ora sia possibile ottenere maggiore esperienza giocando in prima squadra". L'ex stella del Barcellona, Romario, ha pubblicamente criticato i dirigenti del Vasco all'inizio di quest'anno per le opportunità limitate date a suo figlio. Ronaldo ha usato il suo account Twitter per lodare il figlio del suo ex compagno di squadra in nazionale, dopo averlo visto segnare per il Vasco durante una partita nel mese di gennaio. "Romarinho ha dimostrato che ha il Dna di una superstar", ha scritto Ronaldo.

Tutti i siti Sky