Caricamento in corso...
18 dicembre 2012

Milan, Pato via subito. Prima Drogba, Balotelli a giugno

print-icon

Sono questi gli ultimi sviluppi di mercato dei rossoneri. Il Papero sembra vicino al Corinthians, mentre Robinho potrebbe essere ceduto se non ora a giugno. Sfida alla Juventus per l'ivoriano, poi a fine stagione assalto a SuperMario. Occhio a Lewandowski

di MANUELE BAIOCCHINI

"Pronto Didier? Sono Adriano Galliani. Senta, volevo chiederle... Ma ha già chiuso con la Juventus? Ah no, perfetto, stiamo cercando un attaccante, saremmo contenti se venisse a giocare da noi".


Se avessimo avuto una spia nascosta dentro le segrete stanze di Via Turati avrebbe ascoltato più o meno queste parole: il primo contatto telefonico tra Drogba, i suoi agenti e Adriano Galliani. il Milan si è inserito nella corsa all'ex attaccante del Chelsea. C'hanno pensato nel momento in cui hanno capito che esiste davvero la possibilità di vendere Pato e Robinho a buon prezzo. Uno al Corinthians - 15 milioni di euro - l'altro a una tra Santos, Gremio e Fluminense intorno ai 10. Con tanti soldi risparmiati sul bilancio alla voce "monte ingaggi". Drogba pur di vestire rossonero abbasserebbe le pretese economiche da 13 a 10 milioni di euro, cifre comunque astronomiche per il Milan, ma Galliani ci sta pensando seriamente. E se la Juve era interessata anche a Lewandowsky del Borussia Dortmund, guarda caso adesso anche il Milan pensa all'attaccante polacco che però il club tedesco cederebbe a stagione in corso solamente di fronte a un'offerta eccezionale.

Magari il Manchester City potrebbe fare una valutazione diversa su Balotelli. La causa fatta al club per quella multa da 400 mila euro è solo l'ultimo atto di una storia destinata a chiudersi. E in questo senso il Milan rimane alla finestra. D'altronde Balotelli costa circa 25 milioni di euro. Se vendesse Pato a 15 e Robinho a 10, i conti tornerebbero.

Tutti i siti Sky