Caricamento in corso...
27 dicembre 2012

Tottenham, Sneijder frena. Il San Paolo rinuncia a Robinho

print-icon
sne

Wesley Sneijder è uno dei pezzi pregiati del mercato di gennaio (Getty)

Il fantasista dell'Inter smentisce un accordo già trovato con gli Spurs: "Non c'è nulla di vero". Mentre Galliani è in Brasile per cedere Pato al Corinthians , il club paulista scarica l'altro brasiliano rossonero e punta sul cileno del Napoli Vargas

"Non mi risulta, non c'è nulla di vero". Wesley Sneijder ha risposto cosi' ai giornalisti del giornale olandese, AD Sportwereld, che gli chiedevano notizie sul presunto accordo con il Tottenham di Villas Boas. La stampa inglese negli ultimi giorni ha  dato per certo il trasferimento di Sneijder dall'Inter agli "spurs" (per 15 milioni), già alla riapertura della campagna acquisti e cessioni di gennaio. L'olandese ha smentito, ma resta uno degli uomini mercato.

Mentre Adriano Galliani è in Brasile per trattare la cessione di Robinho, dal San Paolo arriva un no secco circa un eventuale interessamento per il giocatore del Milan. "Non abbiamo alcun interesse all'acquisto di Robinho - le parole del vice presidente del San Paolo, Joao Paulo de Jesus Lopes a ESPN Radio Estado riportate dal sito brasiliano globoesporte - abbiamo avuto per lui un contatto preliminare, per valutare un po' la sua situazione, ma non c'è voluto molto per capire che non è il giocatore che cerchiamo".

Il club paulista sarebbe invece interessato a Edu Vargas, l'attaccante cileno del Napoli che non ha trovato spazio nella squadra di Mazzarri. "E' un ottimo giocatore e senza dubbio potrebbe rafforzare la nostra squadra - ha aggiunto il vice presidente del san Paolo - Abbiamo fatto per lui una sorta di sondaggio, questa è la verità, ma parlare di un accordo effettivo per il momento è solo speculazione".

Tutti i siti Sky