Caricamento in corso...
01 gennaio 2013

Mancini: "Balotelli resterà, lo sceicco è un suo fan"

print-icon
man

Secondo Mancini non ci sarà nessun divorzio di Balotelli dal City (Foto Getty)

Divorzio vicino? Neanche per sogno. Secondo quanto riportato dal sito del "The Sun", il futuro dell'attaccante è ancora al City. Il problema non è l'ingaggio, ma la grande stima che lo sceicco Mansour ha nei suoi confronti

Mario Balotelli e il Manchester City vicini al divorzio? Neanche per sogno. Secondo quanto riportato dal sito del quotidiano inglese "The Sun", il futuro dell'attaccante italiano è ancora a Manchester e a spiegare il motivo ci ha pensato Roberto Mancini. Il problema non è il costo del cartellino nè l'ingaggio, ma la grande stima che ha lo sceicco Mansour nei confronti di "SuperMario". "Gli piace molto il talento che ha e sa che con il suo nome porta in giro per il mondo il marchio del Mancity", ha spiegato Mancini secondo quanto riportato dal "Sun".

"Inoltre non bisogna dimenticare che il club ha fatto un grande investimento per portare Mario a Manchester e questa è una società che difende i propri capitali e non li getta via dalla finestra. Io penso che il futuro di Balotelli sia qui, ma dipende soprattutto da lui. I rapporti tra me e lui sono sempre buoni, gli sono affezionato perchè da anni lavoriamo insieme e l'ho visto crescere, però i rapporti professionali sono un'altra cosa e ho già detto a Mario cosa mi aspetto da lui".

Secondo il "Sun" il Milan sarebbe pronto a riportare in Italia Balotelli, ma difficilmente l'italiano lascerà Manchester a gennaio.

Tutti i siti Sky