Caricamento in corso...
01 gennaio 2013

Pato-Corinthians, l'agente: vicini alla chiusura dell'affare

print-icon
pat

Alexandre Pato è sempre più vicino al Corinthians (Getty)

Gilmar Veloz dà per quasi imminente il ritorno in patria del brasiliano: "Mercoledì abbiamo in programma una riunione con Adriano Galliani e speriamo di compiere il passo conclusivo. Tutto ciò che ha chiesto il Milan è stato accettato dal Corinthians"

"Mercoledì abbiamo in programma una riunione con Adriano Galliani e speriamo di compiere il passo conclusivo: del resto siamo già vicini a una conclusione positiva. Tutto ciò che ha chiesto il Milan è stato accettato dal Corinthians". Intervistato dall'emittente 'Radio Gaucha', il procuratore di Pato, Gilmar Veloz, rivela che domani dovrebbe essere il giorno decisivo per il passaggio del suo assistito al club campione del mondo. "Credo che al massimo in due giorni la cose si definiranno - dice ancora Veloz -. L'acquisto sarà a titolo definitivo, un giocatore di 23 anni nessuno te lo cede in prestito. Pato ha avuto altre offerte, ma ha deciso di tornare in Brasile".

L'agente non ha confermato se sia vero che, pur di tornare in patria il calciatore, si sia dimezzato l'ingaggio, e ha rivelato che l'attaccante è stato convinto anche dalle ripetute telefonate che il tecnico del 'Timao' Tite (altro assistito di Veloz) gli ha fatto per convincerlo. Ora Pato punta a riconquistare un posto nella Selecao: "il suo obiettivo è il Mondiale", sottolinea Veloz. La cifra che il Corinthians pagherà al Milan per avere Pato è, secondo fonti molto vicine ai vertici societari della squadra paulista, 40 milioni di reais, circa 15 milioni di euro.

Tutti i siti Sky