Caricamento in corso...
03 gennaio 2013

Giuseppe Rossi a un passo dalla Fiorentina. Juve su Llorente

print-icon

L'attaccante è vicinissimo ai viola. L'Athletic ha comunicato sul proprio sito internet che il giocatore, in scadenza a fine stagione, tratterà il passaggio ai bianconeri a parametro zero. L'Inter chiede Sorrentino al Chievo

Giuseppe Rossi verso Firenze - Montella potrebbe finalmente avere l'attaccante tanto sognato. Giuseppe Rossi infatti è vicinissimo al passaggio alla Fiorentina. La trattativa con il Villarreal dovrebbe essere definita nel weekend. Mancherebbero infatti solo alcuni dettagli da definire. Pepito, al momento ancora fermo per infortunio, dovrebbe essere pronto per metà marzo. Ma il club viola ha scelto di investire su Rossi, per il presente, ma soprattutto per il futuro.

Llorente per giugno
- La Juventus ha comunicato oggi all'Athletic Bilbao che, inizierà le trattative per mettere sotto contratto Fernando Llorente a parametro zero, visto che il contratto dell'attaccante con il Bilbao scadrà il 30 giugno 2013. Lo ha annunciato con una nota l'Athletic Bilbao sul proprio sito.

Inter su Sorrentino - I nerazzurri vorrebbero ingaggiare il portiere del Chievo per sostituire l'infortunato Castellazzi. Previsto per lunedì un incontro con la dirigenza dei veneti.

Catania, si cerca l'erede di Marchese - Si pensa a Luigi Alberto Scaglia, classe '86, esterno sinistro del Brescia come erede di Marchese. Oltre a Longo chieste informazioni su Livaja e Duncan all’Inter.

All'estero - L'attaccante brasiliano Leandro Damiao è un obiettivo degli inglesi del Tottenham, secondo quanto riportano i media in Inghilterra. Sulla lista dei desideri del Tottenham c'è anche la mezzapunta dello Shakhtar Donetsk Willian. Le prestazioni del giocatore in questa stagione in Champions League per il club ucraino hanno allertato alcuni dei più grandi club d'Europa.

Telenovela CR - Prosegue la trattativa per il rinnovo tra il Real Madrid e Cristiano Ronaldo. Tra le due parti i rapporti sono freddi e il giocatore ha annunciato che al momento non pensa al rinnovo, ma che intende rispettare il contratto fino alla naturale scadenza. Se così fosse Florentino Perez non incasserebbe un euro ed ecco che allora il club cercherà di presentare un'offerta irrinunciabile al fuoriclasse portoghese, proponendogli un ingaggio da 15 milioni di euro a stagione che gli consentirebbe di diventare il giocatore più pagato nella storia del Real.
La "casa blanca" pensa di ricavare i soldi per il rinnovo di Ronaldo con la cessione di Kakà: l'addio del brasiliano permetterebbe alla società di liberarsi di un altro stipendio importante. C'è però il problema dei diritti d'immagine di Ronaldo che nel 2009, quando si legò al Real, diede l'ok per la cessione del 50%, ma adesso intenderebbe recuperare la parte ceduta trovando, però, l'opposizione del club.

Tutti i siti Sky