Caricamento in corso...
03 gennaio 2013

Sneijder, altro segnale: ha la febbre. Yolanthe: Amo Milano

print-icon
spo

Nuovo "cinguettio" di Yolanthe Sneijder: "Milano I love You"

Dopo il giorno di permesso concessogli dal club, l'olandese si presenta ad Appiano Gentile ma non si allena. Intanto la moglie posta un nuovo messaggio sul Twitter ("Casa dolce casa" ) con cui sembra allontantare l'ipotesi di un trasferimento

Dopo il giorno di permesso concessogli dal club, Wesley Sneijder è tornato ad Appiano Gentile, dove è giunto da Roma anche il neo-acquisto Tommaso Rocchi.
L'olandese, però, non ha preso parte alla seduta di allenamento a causa della febbre.

Dovesse essere un nuovo segnale che prelude alla sua cessione, contrasterebbe parecchio con quanto "cinguettato" della moglie Yolanthe Cabau su Twitter, che sembra aprire invece uno spiraglio sulla possibilità che il fuoriclasse olandese resti in nerazzurro: "Home sweet home!! #Milano I love you!!!! (Casa dolce casa, Milano ti amo)", scrive la bella signora Sneijder, che in passato, sempre sul social network, non aveva lesinato critiche alla società di Moratti o fatto intuire la volontà della coppia di cambiare aria.

Tutti i siti Sky