Caricamento in corso...
11 gennaio 2013

Pescara, preso Caraglio. Fiorentina su Larrondo

print-icon
car

Cresciuto nelle giovanili del Rosario Central, l'argentino Milton Caraglio approda a Pescara (Getty)

Battuta la concorrenza del Catania, l'attaccante argentino raggiunge Bergodi. Il Napoli chiude per Calaiò. Edu Vargas verso il ritorno (in prestito) in Sudamerica. Mercato Milan: Galliani al lavoro per Lodi

NAPOLI - Luis Cavani, il padre dell'attaccante del Napoli Edison, apre alle merengues in un'intervista a Marca Tv: "Sarebbe la miglior squadra possibile per mio figlio. Abbiamo sempre ammirato il Real Madrid, una squadra che ha dieci occasioni da gol a partita, una situazione perfetta per Edi". Luis Cavani ha parlato del futuro del figlio, ribadendo che in un futuro prossimo ha il desiderio di giocare in un "grande club" europeo, ossia uno come "Real Madrid, Barcellona, e le squadre inglesi di alto livello".
Chi arriva al San Paolo è Calaiò: al Siena andranno 2,5 milioni di euro, sabato le visite mediche. Tutto fatto anche per Edu Vargas: passaggio al San Paolo con prestito oneroso per 1,5 milioni, senza diritto di riscatto, quindi a giugno tornerà a Napoli.

MILAN - Italiano e giovane: è questo il Milan che sta preparando Adriano Galliani. Saponara a giugno, Zaccardo non arriva, mentre Lodi resta un obiettivo. "O compriamo il giocatore giusto o non prendiamo nessuno", spiega l'amministratore delegato, "siamo in tanti, se venisse fuori qualche cosa è possibile, ma improbabile, e in ogni caso non vogliamo fare un investimento importante. Non credo che ci saranno grandi colpi di mercato in questo gennaio, per esempio non penso che Drogba verrà in Italia". Robinho non è partito e non partirà: " Resta almeno fino alla fine della stagione. Secondo voi si può prendere ancora un altro attaccante? Io dico di no".

PESCARA -  Milton Caraglio, il 25enne atleta sudamericano (di lontane origini abruzzesi), che ha giocato nell'ultima stagione con i cileni del Rangers Talca, ha superato le visite mediche svolte presso il centro medico Sportivo dell'Università d'Annunzio di Chieti. Sarà lui il prossimo rinforzo per il Pescara, che giocherà in anticipo a Milano contro l'Inter per l'anticipo della prima giornata di ritorno: una squadra con il morale ritrovato dopo i buoni risultati a cavallo dell'anno, che pensa ai rinforzi per puntare alla salvezza. Dopo D'Agostino (manca però ancora l'ufficialità) e il difensore argentino Bianchi Arce (ancora in attesa del transfert), ecco la punta argentina. Visite accurate e volute dalla società abruzzese per via di un infortunio avuto dal giocatore nelle stagioni trascorse. Caraglio, arrivato col suo procuratore in Italia tre giorni fa, era seguito anche da altre formazioni della serie A, fra cui il Catania.

ATALANTA - Prolungato ufficialmente fino al 30 giugno 2016 il contratto dell'allenatore Colantuono. Il dg Marino mette in guarda l'Inter più per Schelotto: "La trattativa con Branca non decolla. Il giocatore ci è stato chiesto anche da altre squadre, tra cui anche il Genoa".

LAZIO - Il presidente Lotito sogna Lampard: "Se trovassimo l'occasione buona per far crescere il potenziale tecnico e degli equilibri dello spogliatoio bene, altrimenti non faremo nulla. Valuteremo anche Lampard". Diakite ormai in partenza? "Speriamo si ricreda, anche perchè per lui la Lazio è un punto di approdo, una conferma. Se poi dà priorità agli aspetti economici è un altro discorso, noi non facciamo aste".

FIORENTINA - Larrondo si avvicina: "Ne parleremo con Mezzaroma, salvo clamorosi sviluppi potremo chiudere. Ma a parte questo non faremo grandi colpi a gennaio". Chi parla è il ds della Fiorentina Pradè.

SAMPDORIA - Molte grandi di Serie A sono sulle tracce di Icardi, ma il vicepresidente vicario Edoardo Garrone blinda il giocatore: "E'incedibile, sia ora che a giugno. Il rinnovo del contratto? Abbiamo due anni e mezzo di tempo per lavorarci".

ESTERO
Del Piero resta a Sidney - "Alessandro è concentrato sul campo come sempre, le sue attuali prestazioni dimostrano che la condizione fisica è molto buona e questo fa sì che intorno a lui ci sia grande interesse". Così Stefano Del Piero, fratello manager dell'ex capitano della Juventus, in collegamento telefonico con Sky Sport 24 sull'avventura al Sydney del fratello. "La società è soddisfatta e ci ha già comunicato che per la prossima stagione vuole dare continuità a questo rapporto", spiega.

Assunçao a 36 anni torna al San Paolo - Il centrocampista, noto in Italia per aver giocato dal 1999 al 2002 con la Roma, ha firmato con un contratto annuale con il Santos. "Il giocatore è molto felice e sta effettuando gli esami medici", ha dichiarato il vice presidente del club di San Paolo Odilio Rodrigues, "confidiamo in lui e scommettiamo sulle sue qualità".

Tutti i siti Sky