Caricamento in corso...
29 gennaio 2013

Balotelli è del Milan. Avrà il 45, venerdì si presenta

print-icon

Trovato l'accordo col Manchester City: 4 milioni netti all'anno più bonus, contratto fino a giugno 2017. Domani le visite mediche, poi la firma: prenderà il numero "tradizionale" e non il 9 come ipotizzato. Prandelli: "Bentornato"

Balotelli è del Milan: arriverà a Milano mercoledì in tarda mattinata, sosterrà le visite mediche e firmerà (in sede, nel pomeriggio) un contratto che dovrebbe legarlo al Milan fino al 30 giugno 2017.  Già fissata anche la presentazione per venerdì e il numero di maglia: Balotelli vestirà il 45, come al City e all'Inter. Inizialmente si era ipotizzato il numero 9 lasciato da Pato.

Il giocatore aveva fatto sapere di essere disposto a ridursi l'ingaggio (prima chiedeva 5 milioni netti all'anno più bonus, è sceso a 4 netti più bonus) e dunque la trattativa è stata chiusa. Una decina di giornalisti, e qualche curioso si erano nel frattempo radunati di fronte alla sede del Milan.
Milan Channel per l'occasione ha modificato il palinsesto e nel corso del programma in diretta ha mostrato diverse immagini di Balotelli, incluse quelle con indosso la maglia rossonera riprese da Striscia la notizia nel marzo 2010.

"Bentornato, Mario Balotelli"
- Cesare Prandelli riaccoglie in Italia l'attaccante azzurro con l'ingaggio al Milan. "Ora dipende molto da lui: ha tutte le possibilità per dimostrare il suo valore", dice al telefono il ct della nazionale, che in mattinata - in attesa di notizie definitive - da Matera ospite del congresso nazionale dell'Ussi aveva espresso solo l'auspicio che i giocatori dell'ambito azzurro "giochino con continuità. Questo trasferimento - aggiunge ora Prandelli - era una situazione che Mario cercava. E' andato in un club che sa lavorare con i giovani, anche per tutti gli aspetti che vanno oltre il campo. Ora dipende molto da lui". Intanto domenica sera il ct diramerà le convocazioni azzurre per l'amichevole Olanda-Italia, in programma mercoledì 6 febbraio ad Amsterdam. Balotelli dovrebbe far parte del gruppo che si radunerà lunedì a Firenze.

Le cifre dell'affare - Segnali positivi erano già giunti dall'incontro di questa mattina tra Raiola e il Manchester City, con l'offerta del Milan che non si schiodava dai 20 milioni, mentre gli inglesi avevano abbassato la loro richiesta economica (fino a ieri non si spostavano dai 24 milioni). Si parla di passaggio a titolo definitivo da pagare in 6 rate a partire da giugno.

Manchester non lo ama - Intanto, mentre pare che SuperMario abbia già avvisato del suo arrivo gli amici in Italia con diversi sms, è certo che Manchester non gli mancherà. Di certo i tifosi dell'altra metà della città, quelli dello United. Come rivela il "Sun", infatti, risale alla scorsa sera una bravata di un paio di sostenitori dei Red Devils che, individuata l'auto di Balotelli fuori da un locale (la famosa Bentley mimetica, che non passa certo inosservata) si sarebbero divertiti a orinare sulla portiera e a sdraiarsi sul lunotto posteriore, mettendo poi le foto su Twitter.

Tutti i siti Sky