Caricamento in corso...
30 gennaio 2013

La risposta dell'Inter: Kuzmanovic, Kovacic e Schelotto

print-icon
lav

Mateo Kovacic alle prese con il Pocho Lavezzi. Il talento della Dinamo Zagabria è l'ultimo colpo di mercato dell'Inter ( Getty)

Triplo colpo dei nerazzurri che, dopo aver chiuso con il serbo dello Stoccarda, si sono assicurati "il nuovo Modric" della Dinamo Zagabria e l'atalantino per la fascia. Lazio, ecco Pereirinha. Napoli, dal Porto arriva Rolando

Inter: Kuzmanovic, Schelotto e il gioiellino Kovacic - L'Inter risponde ai cugini rossoneri mettendo a segno tre colpi in un giorno. Dopo aver chiuso per Kuzmanovic (allo Stoccarda 2 milioni di euro), a sorpresa si è assicurata il 19enne Mateo Kovacic, talento della Dinamo Zagabria su cui c'erano top club come Real Madrid e Manchester City. Il "nuovo Modric" non è costato poco: 11 milioni di euro più bonus, che l'Inter ha potuto mettere sul piatto grazie alle cessioni di Sneijder e Coutinho.
E' fatta anche per Schelotto, che arriva dall'Atalanta per 3,5 milioni di euro più la metà del cartellino di Livaja.

Doppio colpo Atalanta -
I nerazzurri stanno per chiudere con Siena una doppia trattativa che porterebbe a Bergamo Del Grosso e Contini in cambio di Matheu e un robusto conguaglio.

Parma, dall'Inter torna Mariga
- Il kenyota arriva in prestito con diritto di riscatto della metà.

Lazio tra Pereirinha e Anderson - Doppia gioia in casa Lazio: prima il 2-1 sulla Juventus, ora un nuovo rinforzo a centrocampo. Il nuovo acquisto è Bruno Pereirinha, 24 enne esterno destro dello Sporting Lisbona: acquisto a titolo definitivo, intorno ai 2,5 milioni di euro. Chi saluta Formello è Zarate, passato alla Dynamo Kiev per 8 milioni di euro, mentre chi potrebbe aggiungersi alla lista del mercato in entrata è il brasiliano Felipe Anderson, trequartista del Santos.

Roma, Perrotta: "Siamo sempre stati con Zeman"
- Allenatore confermato (risultati permettendo), ma dopo la voce della dirigenza arriva quella della squadra. A parlare è Simone Perrotta: "Siamo con lui, come sempre. Sotto certi aspetti, però, le parole della società sono giuste, perchè non mettere in discussione nessuno in un momento così delicato sarebbe poco serio e un po' ipocrita. Tutti ci sentiamo sotto osservazione, sappiamo che bisogna dare di più, i risultati sono sotto gli occhi di tutti e dunque bisogna invertire la tendenza".

Fiorentina, il ds Pradè: "Vogliamo Alonso" - Non solo Sissoko, tra i rinforzi Viola: "Potrebbe esserci un altro arrivo", non quello di Taddei ma quello di Alonso, esterno spagnolo del Bolton, "Hanno fatto resistenza ma insistiamo, è un ragazzo interessantissimo. Altrimenti se ne riparlerà a giugno". Esclusa la partenza di Viviano: "E' un portiere forte, partito benissimo. Ha avuto delle problematiche, essendo di Firenze forse ha sofferto un po' la pressione, ma puntiamo fortemente su di lui, ci darà una grande mano".

Due nuovi attaccanti per il Chievo - Trattativa chiusa nella notte per l'attaccante esterno del Racing Avellaneda Gabriel Hauche, 26 anni, arriva in prestito oneroso con diritto di riscatto. Insieme a Gabriel Hauche, è fatta per Josè Ayovì, attaccante 21 enne del Barcellona Guayaquil, mentre in giornata sono previste le presentazioni di Ujkani, Sampirisi e Spyropoulos.

Napoli, accordo raggiunto per Rolando - A fare la differenza è stata la voglia di giocare del giocatore (in ombra nel Porto): un milione subito ai portoghesi, 7,5 per l'opzione di riscatto.

Torino, agente Bianchi: "Tre offerte per Rolando" - Riccardo Bianchi avverte la società piemontese: "Si sono fatte avanti tre società. Cerchiamo un'altra soluzione per Rolando, se il Torino non vuole tenerlo".

Leandro Damiao nel mirino del Tottenham
- Per avere l'attaccante brasiliano il club inglese sarebbe disposto a pagare fino a 23 milioni di euro, secondo la stampa brasiliana. Il giocatore, 23 anni, capocannoniere della 'Selecao' alle Olimpiadi di Londra con 6 gol.

Tutti i siti Sky