Caricamento in corso...
02 febbraio 2013

Il borsino del mercato: il pagellone di Sky Sport

print-icon
mer

Rolando, Kovacic, Anelka, Giuseppe Rossi e Balotelli: cinque dei protagonisti del mercato invernale

Fabio Caressa, Stefano De Grandis e Marco Cattaneo danno i voti alle sette big della Serie A. Il Milan, con Balotelli , vince lo scudetto del mercato invernale. Bene Napoli e Fiorentina. Sufficiente la Juve. Lazio e Roma deludono. L’Inter convince tutti

A cura di Gianluca Maggiacomo e Valerio Spinella


Il Milan è l’unica squadra che ha fatto il grande botto e merita la palma del migliore. Il Napoli si è rinforzato in tutti e tre i reparti.  L’Inter convince. Bene la Fiorentina. La Juventus strappa appena la sufficienza. Deludono le romane. Sono questi i verdetti di Fabio Caressa, Stefano De Grandis e Marco Cattaneo. I tre si sono travestiti da giudici del mercato (un po' come il trio Barbieri-Cracco- Bastianich di Master Chef) e hanno dato i voti alle sette grandi della Serie A.


JUVENTUS
Fabio Caressa: voto 6
Manca il top player davanti. Anelka è una scommessa…

Stefano De Grandis: voto 6
Ha preso il minimo indispensabile. In difesa Peluso va bene, ma Anelka è da vedere.

Marco Cattaneo: voto 5,5
Si sono fatti troppi nomi di grandi centravanti ma alla fine è arrivato uno che è una scommessa.


NAPOLI

Caressa: voto 7
Ha aggiustato la difesa, Rolando è un buon giocatore.

De Grandis: voto 6,5
Bene Calaiò, come riserva, e Radosevic in prospettiva. Buono anche Armero, come ricambio sulla fascia.

Cattaneo: voto 7,5
Mazzarri ha completato la rosa e aumentato il numero dei titolari.


LAZIO
Caressa: voto 5,5
Si è liberata di alcuni elementi in sovrannumero ma manca il colpo all’ultimo, illudendo i tifosi con Felipe Anderson.

De Grandis: voto 5
Per il terzo anno consecutivo spreca la possibilità di rafforzarsi. Male anche la gaffe finale.

Cattaneo: voto 5,5
Anche quest’anno è mancato il botto. Felipe Anderson sarebbe stato un grandissimo colpo.


INTER
Caressa: voto 7
Ha cercato di mettere a posto dove aveva bisogno e prosegue nella politica dei giovani.

De Grandis: voto 7
Era debole a centrocampo e ha rimediato con Kuzmanovic e Kovacic. Mancavano gli interni e ne ha presi due.

Cattaneo: voto 7,5
Schelotto e Kuzmanovic servivano, Kovacic diventerà un grandissimo. Ma davanti?


MILAN
Caressa: voto 9
Balotelli vale i grandi colpi del calcio passato.

De Grandis: voto 8
E’ l’unica che ha preso un top player. In più ha rafforzato la difesa: Zaccardo può fare sia il centrale che il laterale.

Cattaneo: voto 8
Ha il parco attaccanti più forte della Serie A. E se Salamon giocasse in mezzo al campo…


FIORENTINA
Caressa: voto 6
Hanno fatto due scommesse, ma per l’immediato poco.

De Grandis: voto 7,5
Nel rapporto qualità prezzo è quella che ha fatto gli affari migliori. Se Rossi è Rossi, poi, ha fatto un grande colpo.

Cattaneo: voto 7
Logica e programmazione. Giuseppe Rossi secondo miglior colpo del mercato, Wolski e Larrondo acquisti azzeccati.


ROMA
Caressa: voto 4
La vicenda Stekelenburg-Zeman è grottesca.

De Grandis: voto 5
Non aveva bisogno di rafforzare tanto la rosa. Resta l’equivoco portiere…

Cattaneo: voto 6
A parte la figura Stekelenburg, quanto poteva essere migliorata questa rosa?

Tutti i siti Sky