Caricamento in corso...
07 marzo 2013

ImmarcaBale ma anche papaBale: sarà del Real o del Bayern?

print-icon
uns

La pagina di lunedì con cui il Sun ha celebrato il gol e la prestazione di Bale contro l'Arsenal

Il gallese del Tottenham, spauracchio dell'Inter in Europa League, è l'uomo mercato del 2013. I londinesi proveranno a trattenerlo con un super contratto, ma a Madrid puntano forte su di lui: operazione da 50 milioni. Ma occhio a Guardiola

(L.C.) - Che l'Inter abbia paura soprattutto di Bale nell'affrontare gli ottavi di Europa League, è perfettamente comprensibile. In casa nerazzurra è ancora vivo il ricordo di quella tripletta che il gallese segnò a San Siro il 20 ottobre 2010, in Champions, in Inter-Tottenham 4-3. Quella sera fu l'epifania europea dell'allora 21enne gallese. Che veniva impiegato ancora da terzino sinistro ma che, appena poteva scatenarsi in avanti, metteva a soqquadro le difese avversarie. Così ora, due anni e mezzo più tardi, Gareth Bale non solo è l'ala sinistra più forte e prolifica del mondo, ma è il giocatore più desiderato dalle grandi squadre. E anche uno dei più costosi. Per questo è papaBale solo per poche e ricche squadre.

Real, pronta la maxi offerta - In tanti si chiederanno: a Madrid hanno davvero bisogno di Bale, dal momento che c'è Di Maria? La questione è proprio questa: l'argentino a giugno giocherà ancora con le merengues? Sembra che i soventi colpi di testa dell'ala mancina stiano aprendo la strada ad un clamoroso divorzio. Tanto dipenderà anche dal futuro di Mourinho. Di sicuro c'è che il Real è la società che si è mossa con più forza per sondare il terreno per Bale. A Lione, nel ritorno dei sedicesimi di finale, alla Gerland è stato avvistato Zidane: i giornali spagnoli hanno riferito che Zizou era sugli spalti ad osservare proprio Bale. L'operazione ha cifre da capogiro e riporta il Real sulla rotta degli acquisti galattici. Per meno di 40 milioni Bale non lascerà Londra. Ma probabilmente l'offerta dovrà sfiorare i 50.

Bayern, la scelta di Guardiola - Anche per i tedeschi si creerebbe una bella concorrenza con Robben. Sta di fatto che non appena al Bayern hanno annunciato Guardiola, gli sono stati attribuiti tre futuri super acquisti: Neymar, Suarez e Bale, appunto. Hoeness ha subito smentito: "Pep non mi ha ancora chiesto nessun giocatore". Il Daily Mail ha riportato che dalla Baviera partirà un'offerta da 50 milioni.

Il Tottenham proverà a resistere
- È l'erede designato di Giggs. Ma in Inghilterra difficilmente indosserà una maglia diversa da quella del Tottenham. Villas Boas lo ha detto: "Proveremo a tenerlo". Bale ha un contratto fino al 2016. La sua permanenza potrebbe essere legata all'ingresso in Champions: il Tottenham è attualmente terzo in Premier (Bale è già a quota 16 gol). Dall'Inghilterra sono rimbalzate voci di una possibile proposta di un nuovo contratto faraonico, da sette milioni di sterline all'anno.

Il Psg e le altre - Può Bale essere l'uomo mercato anche per altre squadre? Di sicuro il Psg può arrivare ad acquistare qualsiasi giocatore quindi non si può scartare a priori l'ipotesi Parigi. La Juve, invece, vede in Bale il giocatore perfetto per quello che è il suo 3-5-2. Ma le cifre in ballo sono fuori portata. Il Barcellona dovrà prima decidere che fare degli attaccanti esterni, in primis di Sanchez. Per tutte le altre, non resta che sperare di non incrociare sulla propria rotta l'immarcaBale Gareth.

Tutti i siti Sky