Caricamento in corso...
21 marzo 2013

Raiola: "Il ritorno di Ibra? Difficile, ma non impossibile"

print-icon

Nulla è scontato nel calcio. Nemmeno che lo svedese, al momento in Francia con la maglia del Paris Saint Germain, scelga di nuovo una squadra italiana. A rivelarlo è direttamente il suo procuratore, Mino Raiola

Uno spiraglio, almeno uno, resta. A rivelarlo è il procuratore di Zlatan Ibrahimovic, Mino Raiola, che interviene sul futuro dello svedese per fare chiarezza dopo le ultime dichiarazioni provenienti da Vinovo. Perchè per quanto difficile, l'operazione non è impossibile.

"In due anni la situazione in Italia è cambiata molto", spiega l'agente, "Il Paese non si trovava nel pieno della crisi come adesso. In questo momento nessuno si può permettere un top player come Ibra, lo conferma il fatto che nessuna grande squadra di Serie A si sia fatta avanti. Allo stesso tempo, il giocatore non ha chiesto di essere ceduto". Eppure, se qualcuno bussasse alla porta del Paris Saint Germain: "Se una società lo vuole e fa un'offerta interessante chissà...Niente è impossibile".

Tutti i siti Sky