Caricamento in corso...
13 maggio 2013

Addio Manchester, il City non perdona: esonerato Mancini

print-icon
man

Roberto Mancini dispiaciuto per la fine dell'avventura al City (Getty)

Con una nota sul proprio sito internet il club inglese ha comunicato il licenziamento dell'allenatore. Mancini paga la mancata vittoria della Premier e soprattutto la sconfitta nella finale di FA Cup per mano del Wigan

Roberto Mancini non è più l'allenatore del Manchester City. Lo ha reso noto il club inglese con una nota sul proprio sito internet. All'allenatore italiano, giunto al secondo posto in Premier League, è costata cara la sconfitta nella finale di FA Cup a vantaggio del meno blasonato Wigan. Il Manchester City non aveva superato nemmeno la fase a gironi di Champions ma comunque aveva insidiato, anche se non proprio da vicino, lo United per il successo in campionato.

La panchina del City potrebbe essere affidata a Mauricio Pellegrini, attuale allenatore del Malaga, che piace ai dirigenti dei Citizens. Entrambe le formazioni di Manchester, dunque, avranno un nuovo tecnico nella prossima stagione anche se l'addio di Ferguson, sponda Red Devils, ha un sapore decisamente diverso.

Tutti i siti Sky