Caricamento in corso...
22 maggio 2013

"Voglio uno che ami la napoletanità: sentiti molti tecnici"

print-icon
de_

Il presidente del Napoli De Laurentiis sta cercando il nuovo tecnico per il dopo Mazzarri

De Laurentiis, presidente del Napoli, ha rivelato di aver contattato molti allenatori: Benitez, Pellegrini, Villas Boas, Di Matteo, Blanc, Deschamps, Klopp: "Sceglierò uno che saprà radicarsi nel territorio, imparando anche il napoletano"

"Avevo già capito da tempo che Mazzarri non sarebbe rimasto e quindi in questi mesi ho sentito molti allenatori, Benitez, Pellegrini, Villas Boas, Di Matteo, Blanc, Deschamps. Ho contattato anche Klop". Così il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano del nuovo allenatore azzurro a margine della presentazione del ritiro del Napol in Trentino dal 13 al 26 luglio.
"Il nuovo allenatore - ha aggiunto De Laurentiis - dovrà essere pronto ad amare la napoletanità e radicarsi nel territorio, imparando anche il napoletano. In questo senso il fatto di essere poliglotta è meglio" ha concluso senza fare direttamente il nome di Benitez, che parla diverse lingue.

"Per la scelta del nuovo tecnico non mi faccio condizionare dal modulo, dalla difesa a tre o a quattro. Il nuovo tecnico mi deve convincere di avere le palle". Lo ha aggiunto il presidente azzurro, Aurelio De Laurentiis, descrivendo il nuovo allenatore che il Napoli, ha aggiunto, "avrà in tempi brevi". Sul mercato, De Laurentiis ha sottolineato: "Non voglio fare una squadra di giovani da far crescere e da rivendere. Voglio una squadra di giovani già pronti".

Tutti i siti Sky