Caricamento in corso...
02 giugno 2013

Perez "libera" Mou: "Torna al Chelsea. Ancelotti? Magnifico"

print-icon
mou

Mourinho ha salutato il Real Madrid: tifosi divisi all'ultima dello Special One, con applausi e fischi (foto getty)

Dopo la gaffe del sito della Premier league, che per errore aveva pubblicato la notizia dell'ingaggio di José Mourinho da parte del Chelsea, arriva la conferma da parte del presidente del Real Madrid. Che poi elogia il tecnico del Psg

Poche ore dopo la gaffe del sito della Premier league inglese, che per errore aveva pubblicato la notizia (con data 3 giugno) dell'ingaggio di José Mourinho da parte del Chelsea, arriva la conferma da parte di Florentino Perez.
Il presidente del Real Madrid, parlando a Sky Sports, ha rivelato che lo "Special One" tornerà a Stamford Bridge.

Con il club londinese Mourinho ha ottenuto in quattro stagioni (dal 2004 al 2007) due Premier League, una FA Cup, due Coppe di Lega e un Community Shield. A distanza di sei anni il ritorno da Roman Abramovich: in mezzo le due grandi stagioni con l'Inter e i tre anni alla guida del Real Madrid con alti (la Liga del 2012) e bassi.

"Ancelotti è un allenatore magnifico, ma ha un contratto con un club che noi rispettiamo", il commento di Perez sul possibile successore di Mourinho. Senza fare altri nomi oltre a quello dell'allenatore del Psg, il numero 1 della Casa Blanca traccia comunque un identikit di chi dovrà sedere sulla panchina dei 'blancos'. "Deve avere esperienza ed entusiasmo per gestire una rosa difficile, dove tutti sono grandi giocatori".
In merito a Mourinho, Perez spiega che e' andato via "triste, non ha mai capito il perché del trattamento mediatico che ha ricevuto. Se potrà mai tornare al Real? Io non chiudo la porta a Mourinho".

Tutti i siti Sky