Caricamento in corso...
03 giugno 2013

Allegri resta al Milan: "Ad Arcore abbiamo mangiato bene"

print-icon

Al termine del vertice di villa San Martino Silvio Berlusconi ha rinnovato la fiducia al tecnico toscano. Allegri ha dribblato le domande: "Ottima cena". Galliani: "Tutti soddisfatti". Ora il mercato

"Abbiamo mangiato veramente bene". Lo ha detto Massimiliano Allegri entrando nella sede del Milan in via Turati commentando scherzosamente l'esito della cena di ieri con Silvio Berlusconi e Adriano Galliani a villa San Martino ad Arcore. Bella giornata? "Manca giusto un po' di sole", ha aggiunto il tecnico rossonero.

Galliani: siamo tutti soddisfatti - "Sono soddisfatto nella misura in cui è soddisfatto il presidente". Così invece l'ad del Milan Adriano Galliani all'indomani della conferma di Allegri sulla panchina rossonera. "E ribadisco per l'ultima volta che c'è una società, dove c'è il presidente Berlusconi, ci sono io, c'è il cda - ha aggiunto - e dall'altra parte ci sono l'allenatore e i giocatori". Arrivando all'assemblea della Lega di serie A, Galliani ha preferito dedicare solo poche parole all'esito del vertice ad Arcore. "Sono già state scritte troppe cose, tutto quello che dovevamo dire l'ha detto il presidente Berlusconi nel comunicato, fine", ha tagliato corto l'ad rossonero e, a chi gli domandava se fosse lui il vincitore del braccio di ferro sull'allenatore, ha risposto con un sorriso: "No, ma che vincitore...". Galliani non ha risposto alle domande sul rinnovo del contratto di Allegri, ma ha ammesso che nell'incontro di questa mattina con l'allenatore "un pochino" ha preso il via la sessione di mercato del Milan.

L'incontro ad Arcore - Allegri e il Milan resteranno insieme anche nella prossima stagione. E' stato questo l'esito dell'incontro ad Arcore tra il presidente Silvio Berlusconi, l'amministratore delegato Adriano Galliani e lo stesso tecnico rossonero. La Roma, che sperava di assicurarsi il tecnico rossonero per la prossima stagione, dovrà quindi cercarsi un altro allenatore. "Il rapporto con l'allenatore, che non si è mai interrotto, continua con fiducia e in assoluta e reciproca stima", scrive il sito internet del club rossonero pubblicando le parole del presidente onorario Silvio Berlusconi, al termine del vertice notturno di Arcore.

Il comunicato ufficiale -
"Abbiamo gioito insieme davanti a Milan Channel per la vittoria della squadra Primavera che è approdata alle semifinali scudetto - le parole di Berlusconi - sono felice per l'andamento del settore giovanile rossonero che vede nelle finali anche le squadre Allievi e Giovanissimi Nazionali. Con Galliani e Allegri abbiamo avuto una franca e cordiale discussione in cui si è rivisitata e analizzata la stagione passata e c'è stato un chiarimento su alcune cose. Si è trovato un accordo su diritti e doveri della società verso l'allenatore e dell'allenatore verso la società. Inoltre, si è parlato anche del tipo di gioco che il Milan dovrà praticare e sulla rosa della prossima squadra. Sono state anche tracciate le linee guida del prossimo mercato. Il rapporto con l'allenatore - conclude la nota - che non si è mai interrotto, continua con fiducia e in assoluta e reciproca stima".

Il mercato da fare - Ora il club potrà dedicarsi al mercato. Tanti i nomi sul taccuino di Galliani e Braida. Interessano Nainggolan e Astori del Cagliari. Sondato anche il terreno per Cerci del Torino. Prosegue anche la trattativa con la Sampdoria per arrivare a Poli.

Tutti i siti Sky