Caricamento in corso...
10 giugno 2013

Chelsea, José si ripresenta: "Stavolta sono the Happy One"

print-icon
mou

L'allenatore torna nel club di Abramovich, dove nel 2004 si era dato l'appellativo di "Special One". "Sono felice, il tempo vola: sembrano passati solo due giorni da quando sono andato via. Nessuna scelta comoda, le aspettative sono alte"

"Se sono ancora lo Special One? Io sono 'the Happy One'". Così José Mourinho nel corso della conferenza stampa di presentazione da nuovo allenatore del Chelsea.
"Il tempo vola - ha detto - sembra siano passati pochi giorni, invece sono nove anni. Io sono la stessa persona, ho lo stesso cuore e lo stesso genere di emozioni relative alla mia passione per il calcio e al mio lavoro, ma di certo sono una persona diversa. Se devo descrivere me stesso, dico che sono una persona molto felice. E' la prima volta che arrivo in un club dove sono già amato".

"Nessuna scelta comoda - ha sottolineato Mourinho - le aspettative sono molto alte. Ho costruito la mia carriera sui successi, mi sento bene e sono nel miglior momento della mia carriera".
E sul grande "rivale" Alex Ferguson, che si è appena ritirato: "Mi spiace non ritrovare Ferguson, ma credo che Moyes possa far bene con il Manchester United".


Tutti i siti Sky