Caricamento in corso...
14 luglio 2013

Galliani: Robinho stoppa Ljajic. Honda già in estate

print-icon

L'ad rossonero fa ul punto sul mercato. La mancata partenza del brasiliano rende "non praticabile" l'acquisto dell'attaccante della Fiorentina, mentre è un obiettivo concreto il giapponese: "Nulla è impossibile, più probabile che arrivi a gennaio"

La mancata partenza di Robinho rende "non praticabile" per il Milan l'acquisto di Ljajic, mentre è un obiettivo concreto Honda ed è "più probabile che arrivi a gennaio" piuttosto che in estate. Lo ha spiegato l'ad rossonero Adriano Galliani, ospite a Taormina del presidente del Catania Antonino Pulvirenti. "Robinho si sta impegnando molto, si sta dando molto da fare e deve tornare a fare quello che aveva fatto la prima stagione - ha detto a Sky Galliani -. Honda e Ljajic sono discorsi diversi. Ljajic al momento non è praticabile perchè non è partito Robinho e quindi aspettiamo. Per Honda ci sono buone possibilità che possa arrivare a gennaio e quindi aspettiamo".

Non è da escludere, però, che il Cska Mosca lasci partire il trequartista giapponese già in estate. "Nulla è impossibile nella vita - ha sorriso l'ad milanista - ma ci sono più probabilità che arrivi a gennaio".

Test a Milanello - E' terminata in parità, 1-1, l'amichevole in famiglia tra Milan rossonero e Milan Bianco, giocata oggi pomeriggio a Milanello, sul campo esterno, davanti a un pubblico di oltre mille tifosi. A segnare le due reti Robinho per la compagine rossonera e Boateng per quella bianca.

Tutti i siti Sky