Caricamento in corso...
17 luglio 2013

Novara, ecco Katidis: "Qui l'ambiente è bellissimo"

print-icon

Il greco, espulso dalla Nazionale per il saluto nazista con cui esultò dopo un gol segnato con l'Aek Atene, indosserà la maglia numero 10 della squadra di Aglietti: "Mi piace giocare a centrocampo, so ricoprire tutte le posizioni"

"Il 16 marzo 2013 ho commesso un errore grave, ne sono consapevole e me lo ricorderò per tutta la vita. Non sapevo cosa volesse dire quel gesto, non gli ho attribuito la dovuta connotazione storica, ma ho semplicemente replicato un'immagine che avevo visto su internet". Il neo centrocampista del Novara Georgos Katidis durante la conferenza stampa di presentazione torna sul grave episodio che lo ha visto protagonista 4 mesi fa.

Il ventenne greco dopo un gol segnato con la maglia dell'Aek Atene contro il Veria esultò con un saluto romano a causa del quale è stato squalificato a vita da tutte le nazionali elleniche. "Dopo aver chiarito che si tratta di un errore che ho commesso, - prosegue Katidis - non posso aver paura delle reazioni che questo potrà generare, io sono quello che sono e spero che la gente mi capisca. Sono orgoglioso di essere greco, mi sono sempre impegnato molto con la maglia della Nazionale ed è stato un onore giocare con la fascia di capitano. Spero un giorno di poter tornare a indossarla".

Katidis si dice contento dell'opportunità che la società piemontese gli sta dando, malgrado le polemiche nate dopo il suo ingaggio: "Al di là di quello che è successo con l'AEK Atene, sono consapevole delle discussioni che sono nate a Novara, ma sono felice che il Club abbia creduto in me e dell'accoglienza ricevuta dai tifosi, qui l'ambiente è bellissimo". Il centrocampista greco vestirà la maglia numero 10: "Per me non vuol dire nulla il numero che indosso, tra quelli disponibili c'era il 10 e l'ho scelto perché mi piaceva. Se questo crea delle aspettative su di me, mi fa solamente piacere perché avrò ulteriori stimoli. La mia posizione? Mi piace giocare a centrocampo e riesco a ricoprire tutte le posizioni".

Tutti i siti Sky