Caricamento in corso...
19 novembre 2013

Cerci nel mirino della Premier. Il Barça pensa a Vidal

print-icon
ale

I principali club della Premier League strizzano l'occhio a Cerci, vicecapocannoniere della Serie A (Getty)

L'esterno del Toro, in campo a Craven Cottage nell'amichevole con la Nigeria, è corteggiato dalle big inglesi: su di lui Arsenal, Manchester United e Liverpool. Il Tata Martino vuole arrivare al cileno della Juve. Milan, a gennaio può arrivare Kaboul

Il tecnico del Barcellona, Gerardo "Tata" Martino, sta valutando seriamente la candidatura di Arturo Vidal per rinforzare il centrocampo blaugrana nella prossima stagione. Come riportato dal Mundo Deportivo, tra i nomi sul taccuino del ds Zubizarreta, oltre a Koke dell'Atletico Madrid e Ramires del Chelsea, ci sarebbe proprio quello del perno della mediana di Antonio Conte.
Il centrocampista cileno, in scadenza 2016, sta trattando il prolungamento con la Juventus fino al 2018. Non avendo ancora concluso l'accordo Vidal rimane tutt'ora un sogno della dirigenza spagnola che vede nelle sue caratteristiche tecniche, fisiche e nella sua facilità di fare gol un mix ideale per garantire un ulteriore salto di qualità ad uno dei reparti di centrocampo più forti al mondo.

Cerci, futuro in Premier? - L'ottimo avvio di stagione di Alessio Cerci ha attirato le attenzioni di tre big della Premier League: non solo l'Arsenal ma anche il Manchester United e il Liverpool sono sulle tracce dell'ala del Torino. E ieri a Craven Cottage, per l'amichevole dell'Italia contro la Nigeria, erano presenti gli osservatori dei tre club che potrebbero presentare un'offerta al Toro già in gennaio. Secondo rumors provenienti dall'Inghilterra il giocatore avrebbe già dato il suo gradimento ad un trasferimento Oltremanica.

Milan, non solo Rami e Honda - Il Milan sta monitorando da vicino la situazione di Younes Kaboul, 27enne centrale del Tottenham, che ha un contratto in scadenza a giugno 2014. Come riportato dai giornali inglesi, il francese ha perso il posto da titolare nel club di White Hart Lane e nelle gerarchie dell'allenatore gli Spurs, Andre Villas Boas, viene dopo Michael Dawson, Jan Vertonghen e Vlad Chiriches. Il Milan ci sta pensando seriamente, vista la possibilità di tesserare il giocatore a gennaio potendo usufruire di un significativo sconto sul cartellino. Questa operazione, stile Honda, porterebbe alla corte di Max Allegri un altro rinforzo per la difesa rossonera dopo l'arrivo di Adil Rami dal Valencia che già si sta allenando con i nuovi compagni a Milanello andando a puntellare il reparto che in questo inizio di stagione ha creato più preoccupazioni al tecnico livornese.

Tutti i siti Sky