Caricamento in corso...
26 aprile 2014

Van Gaal, accordo con lo United. Il club smentisce

print-icon
van

Secondo il De Telegraaf Louis Van Gaal avrebbe raggiunto un accordo con il Manchester United (Foto Getty)

Secondo il quotidiano De Telegraaf il 62enne ct degli Oranje avrebbe raggiunto un accordo per allenare i Red Devils dopo i Mondiali in Brasile. Immediata la smentita dei Red Devils: "Nessuna novità"

Secondo il quotidiano olandese De Telegraaf, Louis van Gaal ha raggiunto nella notte un accordo per diventare il prossimo allenatore del Manchester United. Il tecnico 62enne si dimetterà da ct dell’Olanda dopo la Coppa del Mondo di questa estate.

De Telegraaf ha anche riferito che l’ex tecnico di Ajax, Barcellona e Bayern Monaco avrà a disposizione 100 milioni di euro per la campagna acquisti. Il Manchester United, che si trova al settimo posto in Premier League, ha licenziato quattro giorni fa lo scozzese David Moyes, che lo scorso mese di luglio aveva firmato un contratto di 6 anni con il club inglese. A guidare i Red Devils nelle ultime quattro giornate di Premier League sarà il centrocampista Ryan Giggs.

La smentita dello United - Il Manchester United ha  negato di aver trovato un accordo con l'allenatore olandese Louis van Gaal, come pubblicato sul quotidiano olandese "De Telegraaf". "Non abbiamo preso nessun allenatore. Quando ci saranno novità lo  riferiremo", ha spiegato il club inglese. Secondo "De Telegraaf" Van Gaal avrebbe raggiunto un accordo pluriennale con i Red Devils, che gli avrebbero anche garantito un budget di 100 milioni di euro per la campagna acquisti estiva. Intanto oggi sulla panchina dello United,  nel match in programma all'Old Trafford contro il Norwich, ci sarà Ryan Giggs scelto per sostituire fino al termine della stagione David Moyes, licenziato martedì scorso dopo una stagione fallimentare.

Ferguson appoggia Giggs – Intanto l’ex allenatore del Manchester United, Alex Ferguson, ritiene che Ryan Giggs sia l’uomo ideale per gestire a tempo pieno la squadra. Il centrocampista gallese Giggs, 40 anni, è stato scelto come tecnico ad interim per sostituire David Moyes, finché il club non avrà nominato un allenatore permanente. “Penso che Giggs sia veramente l’uomo giusto” ha detto il decano scozzese, che secondo la stampa sportiva
britannica ha avuto un ruolo determinante nel siluramento di Moyes, fatto fuori dopo essere stato solo per 10 mesi alla testa della squadra. “Ha un'esperienza ventennale al Manchester United – ha aggiunto Ferguson - Io l’ho ingaggiato che aveva appena 13 anni di età e ne ha viste di tutti i colori, conosce gli alti e i bassi della squadra”. “Sa esattamente – ha spiegato Ferguson - cosa serva per essere un giocatore del Manchester United e sono molto contento che abbia riportato Paul Scholes dentro la squadra, e anche Nicky Butt, naturalmente: due grandi professionisti”.

Tutti i siti Sky