Caricamento in corso...
14 maggio 2014

L'Inter che verrà: incognita Cambiasso, obiettivo Torres

print-icon
cam

Dopo 10 anni, per Cambiasso si avvicina l'addio all'Inter: il rinnovo sul suo contratto resta in dubbio (Foto Getty)

Ausilio, Fassone e Mazzarri al lavoro per impostare l'Inter del futuro: temi principali il rinnovo del centrocampista argentino e la trattativa per arrivare all'attaccante del Chelsea. Più difficile portare in nerazzurro Dzeko

Vertice a tre ad Appiano Gentile, dove è andata in scena una riunione di mercato tra Walter Mazzarri, il direttore sportivo Piero Ausilio e il direttore generale Marco Fassone. Nessun dubbio sull'allenatore: è lui l'uomo giusto per l'Inter, come confermato più volte da Erick Thohir. Il suo rinnovo non è in discussione: prima avrà un periodo di riposo, poi tornerà a parlare con la società per definire i dettagli del prolungamento.

Ben diversa è la situazione per Esteban Cambiasso: Ausilio gestirà direttamente il suo rinnovo, l'importante è decidere entro sabato, in modo da arrivare alla partita contro il Chievo con la massima chiarezza sul suo futuro.
In entrata, i dirigenti nerazzurri lavorano soprattutto sui prestiti e sugli acquisti di qualità. L'attaccante esterno Thomas Ince è vicino, ma nel viaggio londinese di Thohir e Ausilio ci sono stati contatti per Edin Dzeko e per Fernando Torres, più facilmente raggiungibile.

Tutti i siti Sky