Caricamento in corso...
02 giugno 2014

Berlusconi: "Balo resta? Non abbiamo ancora deciso"

print-icon

In visita all'infortunato Montolivo il presidente del Milan ha dribblato le domande di mercato. Sulla scelta di Inzaghi come nuovo allenatore: "Decideremo in consiglio". Sull'ipotesi di una cessione di SuperMario: "Non è stata presa alcuna decisione"

"Bisogna che il commissario tecnico imponga a Balotelli di fare il centravanti": così il presidente del Milan Silvio Berlusconi, in visita a Riccardo Montolivo, ha risposto a chi gli domandava come vedesse l'attaccante del Milan in Nazionale al Mondiale. L'ex premier ha poi ricordato quando un giorno ha tenuto a rapporto Balotelli spiegandogli che per fare gol e vincere deve stare vicino alla porta".

Quanto al futuro di Balotelli in rossonero e della scelta del nuovo allenatore: "Adesso stiamo convocando il consiglio del Milan e in quella sede decideremo - ha spiegato il presidente del Milan a chi gli chiedeva se sarà Pippo Inzaghi a sedere sulla panchina rossonera - Balotelli resterà davanti a un'offerta importante? Siamo ancora lontani da prendere decisioni, stiamo valutando la possibilità di nuovi atleti ma aspettiamo che ci sia il nuovo allenatore".

Tutti i siti Sky