Caricamento in corso...
29 dicembre 2014

Inter e Napoli: sogno Lavezzi. Roma-Florenzi, rinnovo vicino

print-icon

Il Pocho non si presenterà al ritiro del Psg e punta alla cessione immediata. Mancini: "Seguiamo Podolski". Il centrocampista giallorosso a un passo dal prolungamento. La Samp vuole Muriel per sostituire Gabbiadini. Visite mediche per Strinic a Napoli

JUVENTUS - I campioni d'Italia sono alla ricerca di un trequartista. Il nome scelto potrebbe essere quello di Xherdan Shaqiri, centrocampista svizzero del Bayern Monaco dotato di un sinistro letale. I bavaresi stanno valutando se cederlo in prestito con diritto di riscatto. Per Rolando la richiesta del Porto appare troppo alta per il momento, ma i contatti proseguono.

ROMA -
L'ufficialità del rinnovo di Alessandro Florenzi arriverà entro la prima settimana del 2015, sicuramente prima dell'Epifania. Attualmente il centrocampista giallorosso guadagna circa 800mila euro a stagione, con il rinnovo dovrebbe passare a circa due milioni di euro bonus compresi.

PSG -
Il futuro di Ezequiel Lavezzi è sempre più lontano dal Psg: l'attaccante argentino non rientrerà a Parigi prima del 2 gennaio, è certa la sua assenza nel ritiro della squadra di Blanc in Marocco. Lavezzi, che negli ultimi mesi aveva ridotto ai minimi termini il rapporto con dirigenti e allenatore, vuole andarsene via subito a titolo definitivo o al massimo in prestito con obbligo di riscatto. In attesa della reazione del Psg, Napoli e Inter sono i i club più interessati al suo ritorno in Italia. Ma sul Pocho c'è anche il Valencia.

INTER - Roberto Mancini commenta senza amarezza il mancato arrivo di Cerci: “Non sono arrabbiato, lo seguivamo come tanti e non è mai iniziata una trattativa. Il mercato? Gli esterni sono la nostra principale necessità. Podolski fa parte di una lista di giocatori che seguiamo. Anche Diarra è molto bravo. Ha un contenzioso in corso e dobbiamo vedere come si risolve”, spiega l'allenatore nerazzurro. "Solo voci, ho un contratto con l'Arsenal fino al 2016": così Lukas Podolski smentisce all'edizione tedesca di Sky Sport il possibile arrivo a Milano. Tuttavia il tedesco resta un obiettivo concreto dell'Inter. Un primo approccio tra le parti c'è già stato, per capire la volontà dei Gunners di cedere il giocatore. I dirigenti nerazzurri nei giorni scorsi avevano sondato il terreno con l'attaccante, disponibile al trasferimento perchè deluso per essere stato utilizzato con il contagocce, tanto che sta spingendo molto con lo stesso Wenger per la cessione. Tutto gira intorno alla formula di trasferimento, perchè l'Inter a gennaio punterà solo sui prestiti. L'altro obiettivo è Mohamed Salah, da portare in Italia con la formula del prestito di 18 mesi per farlo ambientare e poi valutare un eventuale riscatto alle stessa cifra spesa dal Chelsea per acquistarlo, ovvero 12 milioni. La procuratrice dell'egiziano è attesa a Londra per discutere con il club inglese.

SAMPDORIA -
Arriverà nei primi giorni di gennaio la risposta ufficiale dell'Udinese su Luis Muriel, individuato dalla Sampdoria come il sostituto di Manolo Gabbiadini. L'affare potrebbe chiudersi per un prestito, anche se il giocatore vorrebbe che i blucerchiati lo acquistassero a titolo definitivo.

NAPOLI - Ivan Strinic è arrivato a Napoli e si è subito sottoposto alle visite mediche alla Clinica Pineta Grande di Castelvolturno. Il difensore esterno è il primo rinforzo per Benitez nel mercato di gennaio, ma potrà allenarsi solo dal primo gennaio. Il 27enne nazionale croato non ha rinnovato con il Dnipro, il suo nuovo contratto lo lega al Napoli fino al 2019.

Tutti i siti Sky